Wettbewerbskommission (Weko)

La Comco apre un'inchiesta sulle pavimentazioni stradali in Ticino

(ots) - La Commissione della concorrenza (Comco) ha aperto l'8 aprile 2005, un'inchiesta giusta l'art. 27 LCart, sul mercato delle pavimentazioni stradali in Ticino. Dopo le segnalazioni del Dipartimento del territorio del Cantone Ticino, la segreteria della Comco aveva aperto il 2 dicembre 2004 un'inchiesta preliminare. Questa ha messo in evidenza l'esistenza di indizi di una ripartizione del territorio ticinese per quel che concerne i concorsi per la manutenzione dei tratti stradali cantonali e di una rotazione nell'aggiudicazione delle offerte pubbliche per lavori di pavimentazione di strade nazionali e cantonali. A queste pratiche si aggiungono degli indizi di un accordo sui prezzi dell'asfalto e dei trasporti. L'inchiesta ha quale scopo di stabilire se esiste effettivamente uno o più comportamenti concertati fra le ditte produttrici di asfalto e fra le ditte di pavimentazione in Ticino e se tale pratica costituisce un accordo illecito ai sensi dell’art. 5 LCart. Allo stesso tempo, si dovrà determinare se una ditta produttrice di asfalto abusa di un'eventuale posizione dominante secondo l'art. 7 LCart. Quest'inchiesta è diretta contro tutte le ditte produttrici di asfalto e contro tutte le ditte attive nella pavimentazione stradale nel Cantone Ticino. Informazioni Rolf Dähler, Direttore 031 322 20 41 rolf.daehler@weko.admin.ch Questo testo è accessibileanche sul nostro sito Internet

Ces informations peuvent également vous intéresser: