Wettbewerbskommission (Weko)

La Comco chiude l'inchiesta contro la Migros relativa ai test ESB

(ots) - La Commissione della concorrenza (Comco) ha deciso il 20 ottobre 2003 di chiudere l'inchiesta contro la Migros in relazione ai test sull’encefalopatia spongiforme dei bovini (ESB). La Migros ha deciso di metter fine ai comportamenti precedentemente criticati dalla Comco Il 12 aprile 2002, la Comco aveva aperto un'inchiesta al fine di verificare se la Migros aveva una posizione dominante sul mercato per i test ESB e se abusava di questa posizione a scapito dei laboratori che effettuano tali test (art. 7 della Legge federale sui cartelli). Oggetto dell'inchiesta era la pratica della Migros di imporre ai fornitori di carne di vitello presso quali laboratori effettuare i test ESB che la Migros stessa richiede e a quali prezzi. A causa dell'importanza di Migros in qualità di acquirente, gli altri laboratori venivano così esclusi dal mercato. Prima della chiusura dell'inchiesta, la Migros ha disdetto per la fine di gennaio 2004 il contratto che regolava le condizioni per la realizzazione dei test ESB. Tutti i laboratori approvati dall'Ufficio federale di veterinaria (UFV) saranno invitati a sottoporre un'offerta. La Migros ha quindi abbandonato il suo comportamento illecito cosicché la Comco non ha più misure da ingiungere. La procedura è stata dichiarata senza oggetto nel corso della riunione plenaria della Comco del 20 ottobre 2003 e quindi chiusa. Informazioni Prof. Dr. Walter Stoffel 079 436 81 49 Dr. Olivier Schaller 031 322 21 23 079 642 62 88 olivier.schaller@weko.admin.ch Questo testo è accessibile anche sul nostro sito internet

Ces informations peuvent également vous intéresser: