Wettbewerbskommission (Weko)

La Comco apre un'inchiesta contro le cliniche private gine-vrine membri dell'ACPG

      (ots) - Berna, 21 agosto 2003
1'240 caratteri

    La Commissione della concorrenza (Comco) ha aperto un'inchiesta contro i membri dell'Associazione delle cliniche private di Ginevra (ACPG) nel settore della copertura delle cure ospedaliere dell'assicurazione complementare.

    Nel Cantone di Ginevra, una convenzione relativa alle tariffe delle prestazioni fornite ai pazienti in divisione privata e semi-privata di dette cliniche lega l'ACPG con gli assicuratori malattia. Questa convenzione è valida per gli assicurati che beneficiano di un'assicurazione ospedaliera complementare e che si fanno curare in una divisione privata o semi-privata di una delle cliniche private che aderisce all'ACPG.

    I risultati dell'inchiesta preliminare hanno mostrato che l'applicazione comune della convenzione da parte di tutte le cliniche potrebbe costituire un accordo illecito ai sensi della legge sui cartelli. Per questo motivo, la segreteria della Comco ha aperto il 18 agosto 2003, un'inchiesta contro le cliniche membri dell'ACPG.

Persona di contatto Dr. Olivier Schaller 031 322 21 23 olivier.schaller@weko.admin.ch



Plus de communiques: Wettbewerbskommission (Weko)

Ces informations peuvent également vous intéresser: