Wettbewerbskommission (Weko)

weko: La Comco approva la concentrazione Edipresse-Corbaz

      (ots) - Nel corso della riunione del 16 dicembre 2002, la
Commissione della concorrenza (Comco) ha approvato l'acquisto del
gruppo Corbaz, che pubblica i quotidiani La Presse Riviera Chablais
e La Presse Nord Vaudois, da parte del gruppo editoriale losannese
Edipresse.

    La Comco aveva aperto una procedura d'esame appronfondito sulla base d'indizi di un rafforzamento della posizione dominante d'Edipresse. Dopo esame e tenuto conto delle modifiche apportate al progetto iniziale, la Comco è giunta alla conclusione che quest'operazione di concentrazione, benché rafforzi la posizione d'Edipresse sul mercato dei quotidiani vodesi, non è suscettibile di sopprimere la concorrenza efficace su questo mercato.

    La presenza del gruppo Hersant in Svizzera romanda e le nuove cooperazioni fra i quotidiani romandi indipendenti permettono d'assicurare un effetto di disciplina durevole su Edipresse. Al fine di rafforzare ancora quest'effetto, Edipresse ha accettato di ridurre la sua partecipazione al capitale di Rhône Media SA (Le Nouvelliste) al di sotto del 33% e di rinunciare ad un seggio nel consiglio d'amministrazione di questa società. Inoltre, il fatto che Publigroupe sia uscito dal capitale della società editrice dei quotidiani svizzeri d'Edipresse (Presse Publications SR SA) ha facilitato l'accordo sulla concentrazione da parte della Comco.

    Gli altri vettori d'informazione disponibili nel Canton Vaud e, in particolare le radio e le televisioni locali, esercitano una pressione di concorrenza non indifferente su Edipresse. A questo proposito, Edipresse ha rinunciato all'acquisto della televisione locale del gruppo Corbaz ICI-Télévision.

    Infine per permettere una pressione sufficiente del mercato degli annunci su quello dei lettori, la clausola d'esclusiva in favore d'Edipresse contenuta nel contratto con Publicitas è stata soppressa.

Informazioni Patrik Ducrey 031 324 96 78 079 345 01 44 patrik.ducrey@weko.admin.ch Questo testo è accessibile anche sul nostro sito internet



Plus de communiques: Wettbewerbskommission (Weko)

Ces informations peuvent également vous intéresser: