BAK Bundesamt für Kultur

BAK_: NB - New York
Berlino Emmanuelle Antille - Nic Hess, 18 gennaio - 2 marzo 2003, Kunsthaus Baselland, Muttenz/Basel, Inaugurazione: venerdì 17 gennaio 2003, ore 17.30, Notte dei musei dalle 18 alle 02

      Berna (ots) - L'Ufficio federale della cultura, in collaborazione
con il Kunsthaus Baselland, presenta le opere più recenti dei due
artisti che hanno usufruito degli atelier della Confederazione nel
2001/2002. Si tratta della losannese Emmanuelle Antille, di ritorno
da un soggiorno a Berlino, e dello zurighese Nic Hess, che ha
trascorso l'ultimo anno al PS 1 di New York.

    Emmanuelle Antille (1972), diplomata all'Ecole Supérieure d'Art Visuel di Ginevra, fin dal 1997 realizza video, che fa diventare delle vere e proprie installazioni. Nei suoi film prendono forma storie situate tra realtà e sogno. Scene banali del quotidiano evolvono e si trasformano in strani rituali pregni di emozioni. Paure e desideri, fantasie nascoste sembrano sprigionarsi dalle figure e spingere gli avvenimenti in una sfera magica e irreale. Il suo progetto più recente, che riunisce film, fotografie, testi e musica (Honey for Petzi) in un'installazione globale, è ambientato in un luogo virtuale denominato "Angels Camp". Girato nel corso di un anno nelle campagne della Broye, il film racconta fatti strani sugli abitanti della regione, ne descrive paure, sogni e destini presunti. L'installazione presentata al Kunsthaus Baselland di Muttenz, dal titolo "Angels Camp - First Songs" invita a un primo approccio a questo universo. Si propone come anteprima alla Biennale di Venezia 2003, alla quale Emmanuelle Antille rappresenterà la Svizzera nel Padiglione ai Giardini di Castello e dove l'artista riunirà i singoli elementi di "Angels Camp". Nic Hess (1968) prende spunto per i suoi lavori dal mondo della comunicazione sui beni di consumo. Con i logotipi e le icone dei marchi industriali genera pannelli murali e installazioni che cancellano il senso originario dei simboli nella loro somma, frammentazione o composizione contraddittoria per riproporsi in nuove interconnessioni. Nella mostra al Kunsthaus Baselland, Nic Hess presenta una retrospettiva di lavori, progetti e viaggi realizzati durante il soggiorno a New York, quasi una sorta di "diario di un borsista".

    L'inaugurazione della mostra e la notte basilese dei musei, che avranno luogo entrambe venerdì 17 gennaio 2003, saranno allietate dalla partecipazione di "Frankie & Tony - Duo en Vogue" accompagnati dall'ospite speciale Hermeto Zé Maria (repliche alle ore 21.30 / 22.30 / 23.30).

    La mostra è documentata dalle pubblicazioni "Angels Camp - First Songs" di Emmanuelle Antille e "My life with Frankie and Tony" di Nic Hess.



Plus de communiques: BAK Bundesamt für Kultur

Ces informations peuvent également vous intéresser: