BKW Energie AG

Risultato semestrale 2016
BKW registra un aumento del fatturato e dell'utile

Bern (ots) - Nel primo semestre del 2016 BKW ha proseguito ancora il proprio percorso di espansione. Il volume d'affari è salito del 7 per cento, portandosi a 1373 milioni di CHF. Nella prima metà dell'esercizio BKW ha registrato un'ulteriore considerevole crescita sul piano operativo. Rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, su base comparabile l'EBIT è aumentato del 24 per cento, arrivando a 171 milioni di CHF. Anche l'utile netto dichiarato ha mostrato un lieve rialzo, raggiungendo i 124 milioni di CHF.

Grazie a una gestione nuovamente positiva delle voci energetiche, al perdurante vigore delle attività commerciali e alle riduzioni dei costi, è stato possibile nel primo semestre del 2016 compensare in misura determinante l'impatto, ancora fortemente negativo, esercitato dai prezzi dell'energia elettrica. Anche il settore Reti ha contribuito a un risultato notevolmente migliore. Come già lo scorso anno, l'espansione del settore Servizi è proseguita a pieno ritmo, e ciò è stato premiato dal risultato positivo: il fatturato ha segnato un netto incremento, pari quasi al 30 per cento, a fronte di un aumento sproporzionale dell'utile a 11 milioni di CHF nonostante i costi di sviluppo.

Milioni di CHF

1° semestre 2015, Risultato complessivo 1278 1° semestre 2016, Risultato complessivo 1373 Variazione in +7 %

Margine operativo lordo (EBIT), effetti straordinari inclusi,1° semestre 2015:199 Margine operativo lordo (EBIT), effetti straordinari inclusi,1° semestre 2016:171

Margine operativo lordo (EBIT) comparabile,1° semestre 2015:138 Margine operativo lordo (EBIT) comparabile,1° semestre 2016:171 +24%

Nella prima metà del 2016 BKW ha effettuato investimenti per un importo complessivo di 370 milioni di CHF, di cui 235 milioni di CHF destinati ad acquisizioni. Il primo semestre ha visto aggiungersi alla rete aziendale di BKW un totale di dieci imprese e gruppi. Di conseguenza, il personale è aumentato considerevolmente. A fine luglio 2016 il gruppo BKW contava in totale 4830 dipendenti, di cui 355 apprendisti.

BKW potenzia la produzione regolamentata BKW mette sul mercato l'85 per cento della propria produzione. A causa dei prezzi sempre più bassi, i costi di produzione e la tassazione superano i proventi realizzabili sul mercato. Per compensare tale evoluzione e rafforzare il settore Energia, BKW è impegnata in un'ulteriore espansione della produzione regolamentata da fonti rinnovabili. Nel primo semestre dell'anno in Svizzera sono entrate in esercizio due piccole centrali idroelettriche, un altro impianto è seguito ad agosto e un ulteriore seguirà a settembre. Inoltre, in Norvegia ha preso il via con successo il progetto di parco eolico Fosen (http://www.bkw.ch/it/chi-e-bkw/communicati-stampa/detail/news/detail/News/bkw-und-credit-suisse-energy-infrastructure-partners-ag-werden-teil-des-groessten-onshore-windparkpr/). L'iniziativa, alla quale BKW partecipa con una quota di circa l'11 per cento, prevede entro il 2020 la creazione nell'area di Trondheim di sei parchi eolici, per una capacità installata di 1 GW.

Avviata l'espansione internazionale del settore Engineering Con l'acquisizione del gruppo tedesco Lindschulte lo scorso aprile, ha avuto inizio lo sviluppo estero del settore Engineering negli ambiti dell'energia, delle infrastrutture e dell'ecologia (http://www.bkw.ch/it/chi-e-bkw/communicati-stampa/detail/news/detail/News/bkw-baut-infrastrukturdienstleistungen-bedeutend-aus/). BKW amplia continuamente la propria rete di ingegneri a livello europeo. In Europa esiste un forte fabbisogno di investimenti infrastrutturali, che riguarda sia la realizzazione di nuovi progetti, sia gli interventi di ammodernamento e manutenzione. Le infrastrutture sono un settore di crescita. La strategia di BKW su questo fronte poggia su tre pilastri: sicurezza, redditività ed efficienza. L'obiettivo è offrire soluzioni complete per le infrastrutture e l'ambiente, nonché per la pianificazione e la sicurezza degli impianti.

Gli edifici diventano parte integrante del sistema di approvvigionamento energetico In Svizzera esiste un notevole potenziale per il miglioramento dell'efficienza energetica del parco edifici. Le moderne tecniche edilizie possono fornire un contributo decisivo al raggiungimento degli obiettivi di efficienza previsti dalla Strategia energetica 2050. Attraverso il proprio comparto edilizio, costituito proprio negli ultimi anni, BKW è riuscita a posizionarsi efficacemente nei settori della pianificazione, dell'attuazione e dell'impiantistica. Sono sempre più numerosi gli edifici che fungono anche da piccola centrale, ed è sempre più forte l'interesse per l'autoconsumo dell'energia prodotta. BKW ha riconosciuto presto questa tendenza. Alla fine dello scorso anno ha introdotto sul mercato BKW Home Energy, un sistema modulare di facilissimo utilizzo che ha già riscosso i primi successi (http://www.bkw.ch/fr/clients-prives/home-energy/). Il sistema, componibile in base alle singole esigenze, permette a chi dispone di un impianto fotovoltaico sul tetto del proprio edificio di stoccare l'energia elettrica prodotta in modo intelligente, sotto forma di calore, acqua calda o carica per batterie, per poi utilizzarla quando necessario. Aumentano così in misura significativa le possibilità di consumo dell'energia propria. Grazie all'ultimo ampliamento di BKW Home Energy, è ora anche possibile collegare il sistema alla propria auto elettrica.

Risultato positivo atteso per l'esercizio 2016 BKW conferma le prospettive per l'anno in corso ed è certa di raggiungere il margine operativo lordo dello scorso esercizio (al netto degli effetti una tantum). L'impatto negativo del calo dei prezzi dell'energia elettrica potrà essere compensato attraverso la gestione attiva delle voci energetiche, un rigoroso controllo dei costi nonché proventi più elevati nei settori Reti e Servizi. Inoltre, il potenziamento del comparto Servizi contribuirà a rendere BKW sempre più indipendente dall'evoluzione del prezzo dell'energia elettrica.

Qui trovate il video di un'intervista (in francese) a Suzanne Thoma, CEO di BKW, in merito al risultato semestrale. - https://vimeo.com/bkwag/rapportintermediaire16

La relazione semestrale 2016 può essere scaricata in formato PDF dal sito (in inglese). - www.bkw.ch/halfyearreport16

Informazione per gli operatori dei media Martedì 6 settembre 2016, alle ore 9:15, ci sarà la possibilità di porre domande alla CEO Suzanne Thoma e al CFO Ronald Trächsel in merito al risultato semestrale nel corso di una conferenza telefonica. I dati di accesso saranno comunicati su richiesta. Vi preghiamo di comunicarci il vostro interesse per e-mail all'indirizzo media@bkw.ch.

Le aspettative e le previsioni contenute in questo testo si basano su ipotesi e sono soggette a rischi e incertezze. I risultati effettivi possono differire dalle aspettative e dalle previsioni qui esposte. Il testo è pubblicato in italiano, tedesco, francese e inglese. Fa fede la versione originale in lingua tedesca.

BKW

Il Gruppo BKW è una società con sede a Berna operante a livello internazionale nel settore dell'energia e delle infrastrutture. Dà lavoro a quasi 5000 dipendenti. Grazie alle sue svariate competenze riunite sotto lo stesso tetto, BKW offre ai propri clienti servizi energetici globali e su misura. Progetta, costruisce e gestisce infrastrutture per la produzione e l'approvvigionamento energetico di aziende, privati e del settore pubblico. Il Gruppo BKW offre una vasta gamma di servizi che spazia dalle tecnologie per l'edilizia alle tecnologie infrastrutturali, da modelli di business digitali per le energie rinnovabili ai classici servizi infrastrutturali multiutility.

Le azioni nominative di BKW SA sono quotate alla Borsa svizzera SIX Swiss Exchange e alla BX Berne eXchange.

Contatto:

Tobias Fässler
media@bkw.ch
058 477 51 07


Plus de communiques: BKW Energie AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: