BKW Energie AG

Relazione semestrale 2013
Solido business operativo con positivi effetti straordinari

Bern (ots) - Nel primo semestre del 2013 il Gruppo BKW ha sviluppato ulteriormente il proprio business operativo nonostante il difficile contesto economico. Il volume d'affari consolidato e il margine operativo sono aumentati, ma sono stati influenzati dai bassi prezzi dell'energia e da due effetti straordinari. L'utile netto di 103,6 milioni di CHF è rimasto quasi pari a quello dello stesso periodo dell'anno precedente. Con la nuova organizzazione che sta divenendo operativa e il completamento della direzione del Gruppo si mirerà a gestire i mercati in modo più efficiente e a sviluppare rapidamente offerte di servizi innovativi.

Nel primo semestre del 2013 il Gruppo BKW ha venduto 9771 GWh (9748 GWh) di elettricità, conseguendo un volume d'affari di 1388,9 milioni di CHF (1368,4 milioni di CHF). Rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente queste cifre corrispondono a un aumento di 20,5 milioni di CHF. Grazie anche ai due effetti straordinari (utile conseguito dalla vendita della rete di trasporto e rimborso dei costi sostenuti nel 2009 per le prestazioni di servizio relative al sistema), è stato possibile realizzare un margine operativo nettamente maggiore. Al netto degli oneri straordinari e degli ammortamenti, esso ammonta a 288,2 milioni di CHF ed è quindi 35,3 milioni di CHF ossia il 14% superiore a quello conseguito nel primo semestre del 2012. A questo andamento positivo hanno contribuito sia il settore Energia e Commercio sia il settore Reti. Positivo anche l'incremento nel settore dei servizi di costruzione e ingegneria nonché nel settore delle installazioni elettriche. Il risultato finanziario si è ridotto a causa dell'andamento meno propizio del mercato azionario e finanziario e delle rispettive ripercussioni sugli utili delle azioni contabilizzate al loro valore di mercato e detenute nel Fondo di disattivazione e di smaltimento. Hanno avuto ripercussioni negative anche le modifiche dell'aliquota fiscale decretate in Italia per le società operanti nel settore energetico. Rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, l'utile netto si è leggermente ridotto di 5,5 milioni di CHF ossia del 5,0%, attestandosi a 103,6 milioni di CHF.

Previsioni

Per l'esercizio in corso, BKW non prevede grandi miglioramenti nella difficile situazione di mercato, che continuerà a essere caratterizzata da un basso livello dei prezzi dell'energia e dalla compressione dei margini di guadagno sui mercati internazionali. Perciò anche il risultato operativo dell'esercizio 2013 sentirà l'influenza delle direttive regolatorie e della perdurante forza del franco svizzero. Nell'ambito della chiusura dell'esercizio si dovrà effettuare una valutazione del valore delle centrali elettriche. Salvo eventuali rettifiche di valore necessarie per singole centrali elettriche, BKW si aspetta un margine operativo ante ammortamenti e svalutazioni (EBITDA) e un utile netto in linea con i valori contabilizzati nell'esercizio 2012.

Da fornitrice di elettricità a società globale fornitrice di servizi nel settore energetico - la risposta di BKW alla difficile situazione di mercato

L'andamento dell'azienda è caratterizzato dal difficile contesto congiunturale e dalle distorsioni di mercato, che si sono verificate in seguito al massiccio sovvenzionamento delle nuove energie rinnovabili in Germania. BKW ha orientato la propria strategia di impresa su queste nuove situazioni di mercato, non da ultimo anche in previsione di quando la centrale nucleare di Mühleberg cesserà il suo esercizio. Gli obiettivi principali della strategia sono, da un lato, continuare a garantire un approvvigionamento elettrico affidabile, redditizio e rispettoso dell'ambiente e, dall'altro, consolidare e sviluppare ulteriormente la propria posizione di maggiore società elettrica integrata verticalmente in Svizzera, grazie a nuovi prodotti e servizi. Per continuare ad aumentare l'efficienza ma anche l'efficacia, BKW continua a lavorare ai provvedimenti decisi al fine di ridurre i costi e aumentare l'efficienza, che saranno interamente realizzati entro il 2015. Una volta introdotta la nuova struttura organizzativa, saranno eseguiti ulteriori adeguamenti strutturali e processuali nelle funzioni trasversali aziendali, al fine di rendere più dinamiche le attività commerciali. Impulsi positivi saranno generati anche dal completamento della direzione del Gruppo con Monica Dell'Anna in veste di responsabile Mercato, e Renato Sturani, responsabile del settore Energie rinnovabili ed efficienza energetica.

La relazione semestrale 2013 può essere scaricata su www.bkw.ch/halfyearreport13.

Le aspettative e le previsioni contenute in questo testo si basano su ipotesi e sono soggette a rischi e incertezze. I risultati effettivi possono differire dalle aspettative e dalle previsioni qui esposte. Il testo è pubblicato in italiano, tedesco, francese e inglese. Fa fede la versione originale in lingua tedesca.

Contatto:

Antonio Sommavilla
058 477 51 07
info@bkw.ch


Plus de communiques: BKW Energie AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: