Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Dipendenze Svizzera Invito alla conferenza stampa del 22.10.2015, Berne Come aiutare le famiglie alle prese con una dipendenza

Lausanne (ots) - La quotidianità di una famiglia alle prese con una dipendenza è caratterizzata dal senso di colpa, di sopraffazione e di impotenza. Si soffre in silenzio. Spesso anche per vergogna, sono in pochi a cercare l'aiuto di uno specialista per se stessi e per i propri figli... e invece un sostegno adeguato può contribuire a spezzare il circolo vizioso. Dipendenze Svizzera intensifica il suo impegno pluriennale a favore delle famiglie alle prese con una dipendenza. Alla conferenza stampa, che prevede interventi in tedesco e francese, presenteremo due nuove offerte che colmano un'importante lacuna nel sostegno a queste famiglie. La direttrice di Dipendenze Svizzera, Irene Abderhalden, affiancata da Marion Forel e Louisa Sang, esperte in materia di prevenzione, spiegheranno perché sono necessarie nuove offerte. I resoconti delle esperienze fatte dai diretti interessati aiuteranno ad approfondire un tema che viene spesso tabuizzato. Per motivi organizzativi vi preghiamo di iscrivervi: http://www.addictionsuisse.ch/actualites/invitation-a-la-conference-de-presse-du-22-octobre-2015/

Nella speranza di aver suscitato il vostro interesse, ci farebbe molto piacere potervi accogliere il prossimo 22 ottobre a Berna. Se desiderate fissare sin d'ora un appuntamento per un'intervista, non esitate a contattarci!

Come aiutare le famiglie alle prese con una dipendenza giovedì 22 ottobre 2015, ore 9.30 a Berna Käfigturm, Marktgasse 67

Contatto:

Monique Portner-Helfer, tel.: 021/ 321 29 74. 
e-mail: mportner-helfer@suchtschweiz.ch   


Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: