Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Dipendenze Info Svizzera Completare le offerte cantonali con uno strumento a bassa soglia per i figli di alcolisti

Lausanne (ots) - Dipendenze Info Svizzera ha presentato in conferenza stampa un forum di discussione (disponibile in francese e tedesco) per aiutare i ragazzi che vivono con un genitore alcolista. Questa nuova offerta su internet, che rappresenta una prima a livello nazionale, vuole essere un mezzo per raggiungere il maggior numero di ragazzi che soffrono a causa della malattia di uno dei genitori e creare nuove sinergie con le varie offerte esistenti a livello cantonale.

In Svizzera, sono diverse decine di migliaia i ragazzi che vivono con un genitore alcoldipendente. Nella maggioranza dei casi, i figli soffrono per la mancanza di sicurezza, per sensi di colpa e perchè tutta la famiglia tende a negare la malattia. Spesso tentano di affrontare da soli emozioni come la vergogna, la rabbia o l'ansia. A ciò si aggiunge il rischio di sviluppare a loro volta un problema di dipendenza o un disturbo psichico. Tale rischio è sei volte maggiore rispetto a quello che corre chi cresce in una famiglia senza problemi di alcol.

Piattaforma nazionale di scambio e di formazione Dal 2004 Dipendenze Info Svizzera si occupa di sensibilizzare sia il grande pubblico che i professionisti che si occupano di ragazzi che vivono con un genitore alcolista. Su mandato dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), dall'anno scorso è stata creata, nell'ambito del Programma nazionale alcool (PNA), una piattaforma di scambio tra professionisti che elaborano offerte di sostegno e consulenza per i ragazzi e i loro genitori. Il gruppo di esperti si è riunito oggi per la seconda volta a Berna al fine di continuare a trovare soluzioni a questo problema, cui purtroppo non viene ancora dedicata l'attenzione che meriterebbe.

Un doppio tabù È importante affrontare in modo più aperto la situazione di chi subisce una doppia legge del silenzio: spesso i genitori negano la loro malattia e l'impatto che ha sui loro figli. Inoltre non osano chiedere aiuto per questi ultimi perché temono di venire stigmatizzati come cattivi genitori. D'altro canto, nei luoghi deputati alla cura del problema sono poche le offerte rivolte ai ragazzi. I genitori vengono accolti e accompagnati in via prioritaria, mentre i ragazzi vengono piuttosto considerati innanzi tutto figli di pazienti. Considerata la difficoltà nell'instaurare un legame terapeutico con i genitori, assistere i figli risulta ancora più complicato.

Raggiungere il maggior numero di ragazzi Durante la conferenza stampa organizzata durante la piattaforma di scambio che si è riunita a Berna, Dipendenze Info Svizzera ha presentato un sito internet che include un forum di discussione per aiutare i ragazzi confrontati con questa problematica. Con questo nuovo strumento si spera di riuscire a raggiungere anche i ragazzi i cui genitori non sono ancora pronti ad accettare l'aiuto dei professionisti. "Spesso sono proprio questi ragazzi ad aver più bisogno di sostegno. Grazie al forum, avranno la possibilità di dialogare direttamente tra loro e di scambiarsi esperienze in modo anonimo", spiega Marion Forel, ideatrice del sito ed esperta di prevenzione a Dipendenze Info Svizzera.

Rivolto ai ragazzi dagli 8 ai 12 e dai 13 ai 20 anni Con i suoi due indirizzi, che non lasciano spazio all'ambiguità (www.mamanboit.ch, www.papaboit.ch), il sito vuole essere un luogo d'informazione e di scambio. Essendo suddiviso in due parti, il forum si rivolge separatamente ai ragazzi tra gli 8 e i 12 anni e a quelli tra i 13 e i 20. Si è inoltre data particolare importanza all'aspetto grafico, in modo da rendere il sito interessante per i giovani internauti e per rispondere alle loro aspettative nei confronti di questo mezzo di comunicazione. Le informazioni, le domande più frequenti, le testimonianze e i consigli contenuti nel sito intendono aiutare i bambini e gli adolescenti a capire meglio la loro situazione. Aperto dalle 8 alle 21, il forum sarà moderato dagli esperti di prevenzione di Dipendenze Info Svizzera, che potranno fornire consigli o informazioni supplementari. Va inoltre sottolineata l'attenzione particolare che si è voluta dare alla sicurezza internet, in modo da proteggere il pubblico dei più giovani utilizzatori.

Completare le offerte cantonali "Questo sito è una nuova risorsa per i giovani, ma anche per i professionisti e per tutti gli adulti che sono in contatto con questo pubblico. In tal modo sarà possibile raggiungere i ragazzi toccati dal problema e, idealmente, indirizzarli verso altre offerte d'aiuto disponibili nei cantoni", sottolinea Irene Abderhalden, responsabile della prevenzione a Dipendenze Info Svizzera. Secondo uno studio condotto l'anno scorso da Dipendenze Info Svizzera, nei cantoni di Zurigo, Argovia, Berna, Neuchâtel, Vaud, Vallese, Friborgo e Grigioni esiste un'offerta d'aiuto specifica per i ragazzi confrontati con questa problematica. Raggiungerli e instaurare un legame con loro resta la sfida principale per i professionisti dell'aiuto attivi in tutto il Paese. "Con questo sito diamo il via a un nuovo mezzo di lavoro specifico di prevenzione e d'aiuto. Ma non solo, speriamo che il sito contribuisca a rendere più visibile questo argomento così delicato e che permetta di creare nuove sinergie", conclude il direttore di Dipendenze Info Svizzera Michel Graf.

Dipendenze Info Svizzera in breve Dipendenze Info Svizzera intende prevenire o diminuire i problemi causati dal consumo di alcol e di altre sostanze psicoattive o da determinati comportamenti che potrebbero potenzialmente creare dipendenza. Dipendenze Info Svizzera studia e realizza progetti di prevenzione, si impegna nella politica sanitaria e nella ricerca psicosociale. È un'organizzazione di pubblica utilità, privata e apartitica. Dipendenze Info Svizzera è attiva a livello nazionale e mantiene contatti con istituti all'estero. Perciò ci presentiamo anche sotto le denominazioni Addiction Info Suisse, Sucht Info Schweiz e Addiction Info Switzerland.

Il comunicato stampa si trova anche nel sito di Dipendenze Info Svizzera: http://www.addiction-info.ch/it/mezzi-di-comunicazione/comunicati-stampa/

Enfant dans une famille alcoolique www.sucht-info.ch/fileadmin/user_upload/DocUpload/Enfants.pdf

Parent avant tout - Parent malgré tout www.sucht-info.ch/fileadmin/user_upload/DocUpload/Parents_avant_tout.pdf

Kontakt:

Donatella Del Vecchio
Addetta stampa
ddelvecchio@addiction-info.ch
Tel.: 021 321 29 84


Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: