Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Dipendenze Info Svizzera - Convegno internazionale a Losanna sulla ricerca in materia di alcol

    Lausanne (ots) - Oltre 200 ricercatori provenienti dall'Europa, dall'America settentrionale e meridionale, dall'Australia, dall'Africa e dall'Asia si sono dati appuntamento dal 31 maggio al 4 giugno a Losanna per presentare gli ultimi risultati nel campo della ricerca in materia di alcol. Il 36esimo congresso annuale della Kettil Bruun Society quest'anno si tiene nel nostro paese, su invito di Dipendenze Info Svizzera. Tra i temi che verranno dibattuti durante il convegno: la politica in materia di alcol, le conseguenze del consumo di alcolici, le varie possibilità di cura, le differenze culturali e il consumo di alcol tra i giovani.

    Nei prossimi cinque giorni, oltre 200 scienziati provenienti da una trentina di paesi si incontreranno a Losanna. Il congresso della Kettil Bruun Society (KBS) è uno dei più importanti a livello mondiale ad occuparsi di ricerca nell'ambito dei problemi legati all'alcol, con particolare attenzione all'origine e alla diffusione del problema, alle sue conseguenze a livello sociale, alla prevenzione e alle possibilità di cura. Il convegno di quest'anno è stato organizzato da Dipendenze Info Svizzera allo scopo di promuovere il dialogo tra i ricercatori, di incrementare la cooperazione a livello internazionale e di dare il via a progetti transnazionali. "Questa conferenza è un'occasione eccezionale, dove tutti avranno la possibilità di imparare dalle esperienze accumulate negli altri paesi", afferma Sandra Kuntsche di Dipendenze Info Svizzera, responsabile appunto dell'organizzazione del convegno. Sull'arco dei prossimi cinque giorni saranno ben 170 i relatori (tra sociologi, medici, psicologi e operatori sociali) che si alterneranno nei workshop e sul podio per scambiarsi le esperienze fatte.

    Contributi dalla Svizzera Tra i relatori figurano anche i ricercatori di Dipendenze Info Svizzera, che parteciperanno al congresso presentando diversi contributi. Uno dei temi toccati sarà quello del consumo alcolico tra i giovani: Béat Windlin ha infatti indagato sul rapporto esistente tra le attività in comune svolte in ambito famigliare e il consumo alcolico dei ragazzi tra i 13 e i 16 anni. Dall'analisi dello studio rappresentativo condotto tra gli scolari nel 2006 risulta che non è tanto la frequenza, quanto la qualità delle attività svolte con i famigliari a ridurre l'incidenza dei comportamenti problematici. I giovani che vivono poche esperienze di condivisione in famiglia tendono più spesso a fumare sigarette o spinelli e a bere alcolici. Ciò vale per entrambi i sessi e per tutte le fasce d'età prese in considerazione. Un'altra relazione che verrà presentata al convegno verterà sulle nuove tecnologie nell'ambito della ricerca in materia di alcol. A tale proposito ci si aspetta molto dal telefonino, tramite il quale i giovani adulti possono compilare online un questionario sul loro consumo di alcolici. "L'obiettivo è migliorare la qualità dei dati a disposizione, facendo in modo che le persone coinvolte nell'inchiesta possano fornire online i dettagli del loro consumo immediatamente dopo un'occasione in cui hanno bevuto alcolici", spiega Emmanuel Kuntsche di Dipendenze Info Svizzera. Il suo contributo sarà incentrato sul modo in cui l'UMTS (Universal Mobile Telecommunications System), ossia il sistema di telecomunicazioni mobili universale, può essere usato ai fini della ricerca.

    Kettil Bruun La Kettil Bruun Society è una società scientifica fondata nel 1986, che riunisce scienziati che si occupano degli aspetti sociali del consumo di alcolici e dei problemi legati all'alcol. Questa organizzazione internazionale si ispira ad un pioniere della ricerca in materia di alcol: Kettil Bruun (1924-1985), che fino al 1968 fu il direttore dell'Istituto di ricerche sociali di Helsinki nel campo dell'alcol.

    Dipendenze Info Svizzera in breve Dipendenze Info Svizzera intende prevenire o diminuire i problemi causati dal consumo di alcol e di altre sostanze psicoattive o da determinati comportamenti che potrebbero potenzialmente creare dipendenza. Dipendenze Info Svizzera studia e realizza progetti di prevenzione, si impegna nella politica sanitaria e nella ricerca psicosociale. È un'organizzazione indipendente di pubblica utilità, privata e apartitica. Dipendenze Info Svizzera è attiva a livello nazionale e collabora con istituzioni estere che perseguono obiettivi simili. È presente sul territorio anche con i nomi di Sucht Info Schweiz, Addiction Info Suisse e Addiction Info Switzerland.

    Il comunicato per i media è pure pubblicato nel sito di Dipendenze Info Svizzera: http://www.sucht-info.ch/fr/index/

Contatto: Monique Helfer Addetta stampa mhelfer@sucht-info.ch Tel.: 021 321 29 74



Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: