Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

ISPA: Rischi ed effetti collaterali dei cocktail di pillole e alcol alla Street Parade di Zurigo

    Lausanne (ots) - L'8 agosto, le vie di Zurigo si affolleranno di appassionati di musica techno per la 18a Street Parade, un megaevento che si stima attirerà 800'000 persone! Molte di loro berranno alcolici e ingeriranno ecstasy o altre droghe illegali. In vista di questo appuntamento, l'Istituto svizzero di prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) ha approntato una serie di informazioni sui pericoli inerenti al consumo di tali sostanze. L'ISPA raccomanda di non spegnere la sete bevendo alcol e ricorda quanto sia pericoloso consumare droghe, in particolare in combinazione con alcol e altre sostanze ancora. Le conseguenze possono essere molto pesanti.

    L'8 agosto, le sgargianti love mobile con i loro dj e i gruppi di ballerini torneranno ad animare l'ormai tradizionale corteo che per la 18a volta si snoderà per le strade di Zurigo a partire dal quartiere di Seefeld. Quest'anno sono attese 800'000 persone, molte delle quali, oltre all'alcol, consumeranno anche ecstasy, speed, canapa, cocaina, anfetamine, LSD o GHB (nota anche come "gocce ko" o "ecstasy liquida"), specialmente durante le feste che seguiranno. Gli effetti collaterali delle pasticche colorate, delle polveri e dei liquidi, dannosi per la salute e spesso imprevedibili, possono manifestarsi sotto forma di mal di testa, stato depressivo, nausea e crampi. Una dose eccessiva di ecstasy può persino provocare danni irreparabili al cervello. I rischi diventano poi incalcolabili se le droghe sono tagliate o contengono altre sostanze, per esempio la m-CPP, come è sovente il caso di questi tempi. I consumatori diventano per così dire cavie. "Chi vuole andare sul sicuro rinuncia alle droghe", è il consiglio di Sabine Dobler, specialista in prevenzione presso l'ISPA.

    Non mischiare le sostanze, nemmeno con l'alcol Chi, nonostante tutto, scegliesse comunque di assumere droghe illegali, dovrebbe perlomeno limitare al massimo i rischi rispettando alcune semplici regole. La prima e più importante è quella di non mischiare le sostanze, nemmeno con l'alcol, perché le conseguenze sono incontrollabili. L'assunzione di ecstasy e alcol aumenta la disidratazione del corpo. L'organismo già accaldato che perde molti liquidi tende a surriscaldarsi, mettendo a dura prova gli organi. La combinazione di alcol e GHB/GBL può portare alla paralisi respiratoria, alla perdita di conoscenza e, in casi estremi, alla morte.

    Consigli per ridurre i rischi * Spegnere la sete con bevande analcoliche! Ballando e sudando ci si disidrata facilmente e l'alcol non fa che aumentare la perdita di liquidi. Il consumo eccessivo di alcol provoca per di più nausea e vomito. * Non mischiare sostanze diverse! Gli effetti sono imprevedibili! * Non consumare droghe da soli! Informare amici o conoscenti sulle sostanze ingerite. * Il colore e la forma delle pasticche non danno alcuna informazione sul contenuto e sulla qualità. Chi vuole comunque provarle, dovrebbe limitarsi a mezza pasticca e osservarne gli effetti nelle due ore successive. * Concedersi una pausa. Quando l'effetto della droga finisce, non prendere subito la prossima, ma concedersi una pausa! * Non mettersi al volante di auto, moto o bicicletta dopo aver consumato droghe, perché le facoltà di guida sono compromesse. La Legge sulla circolazione stradale prescrive tolleranza zero per la guida sotto l'effetto di droghe. * In caso di emergenza medica, chiamare immediatamente il 144 e rimanere accanto alla persona che sta male fino all'arrivo dei soccorsi per fornire informazioni importanti per la cura (sostanze ingerite, quantità ecc.).

    Durante la Street Parade, sono presenti numerosi punti d'informazione e sostegno per chi cerca consigli e aiuto. Per esempio, gli operatori di Streetwork della Città di Zurigo avranno uno stand, dove verranno eseguiti anche test delle sostanze ("drug checking"), alla Bürkliplatz e più tardi alla Lethargy. Maggiori informazioni ai siti www.danno.ch e www.saferparty.ch (quest'ultimo solo in tedesco).

    Sia per la Street Parade che per le atre feste: L'opuscoletto (in tedesco e francese) "Just mix music - don't mix drugs" ( http://www.sfa-ispa.ch/DocUpload/Flyer_SaferDancing_D.pdf http://www.sfa-ispa.ch/DocUpload/Flyer_SaferDancingf.pdf ) dell' ISPA contiene consigli per evitare i rischi del consumo di droga e informa su quel che accade mescolando diverse droghe.

    Altre informazioni sulle sostanze e sulle droghe mischiate sono ottenibili in francese al sito www.sfa-ispa.ch/index.php?IDtheme=4&IDcat1visible=1&langue=F e in tedesco al sito www.sfa-ispa.ch/index.php?IDtheme=71&IDcat16visible=1&langue=D.

    L'ISPA in breve L'attività dell'Istituto svizzero di prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) è imperniata sulla protezione della salute. L'ISPA intende prevenire o diminuire i problemi causati dal consumo di alcol e di altre sostanze psicoattive. L'ISPA studia e realizza progetti di prevenzione, si impegna nella politica sanitaria e nella ricerca psico-sociale. L'ISPA è un'organizzazione di pubblica utilità privata e apartitica.

    Il comunicato stampa è pure pubblicato nel sito dell'ISPA alla pagina: www.sfa-ispa.ch/index.php?IDtheme=143&IDcat24visible=1&langue=F

Contatto: Monique Helfer Addetto stampa ISPA mhelfer@sfa-ispa.ch Tel.: 021 321 29 74



Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: