Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

ISPA: Bambini di famiglie con problemi di alcol - giornata di studio dell'ISPA

    Lausanne (ots) - I problemi del padre o della madre che beve condizionano anche i figli che non riescono a liberarsene nemmeno in età adulta. L'ISPA stima che in Svizzera più di 50'000 bambini vivano in famiglie con gravi problemi di alcol. Il 6 maggio, si terrà per la prima volta una giornata di studio nazionale su questo tema ancora tabuizzato.

    I bambini delle famiglie con problemi di alcol vivono in una situazione che preclude loro un completo sviluppo e che li pone della difficile posizione di dover fronteggiare responsabilità più grandi di loro. I genitori non mantengono le promesse, distribuiscono premi e impartiscono punizioni senza alcun criterio, litigano davanti ai figli, divorziano. Le esperienze sin qui raccolte dimostrano che questi bambini porteranno i segni di tale situazione anche da adulti e arrischieranno di diventare a loro volta vittime di una dipendenza.

    Un problema che interessa più di 50'000 bambini

    Secondo le più recenti valutazioni dell'ISPA, elaborate sulla scorta dell'indagine sulla salute in Svizzera (ISS) realizzata dall'Ufficio federale di statistica (UST), nel nostro paese vivono più di 50 000 bambini fino a 15 anni con un padre o una madre forti consumatori di alcolici.

    Per avere un'idea delle pressioni a cui sono esposti, basta guardare l'inchiesta sulla salute degli allievi in Svizzera condotta dall'ISPA nel 2002 tra gli scolari di 15 e 16 anni: l'otto per cento dei giovani ha indicato che il padre o la madre beve troppo. Se si analizzano più a fondo le condizioni di vita di questi giovani, emerge che il loro benessere è inferiore a quello dichiarato dai loro coetanei. Essi sostengono di essere picchiati molto più spesso degli altri, di soffrire di maggiori disturbi fisici e psichici, di pensare più di frequente al suicidio. Essi consumano inoltre più alcol, canapa e altre droghe illegali dei giovani con genitori che non bevono troppo.

    6 maggio: giornata di studio dell'ISPA

    Alla giornata organizzata dall'ISPA il 6 maggio a Losanna, la questione verrà per la prima volta affrontata a livello nazionale. Interverranno specialisti e ricercatori che si esprimeranno in lingua francese e tedesca sul tema Privatsache? Kinder aus alkoholbelasteten Familien in unserer Gesellschaft / Sujet tabou? les enfants de parents ayant des problèmes d'alcool fornendo una panoramica sui dati attualmente in possesso delle scienza, sulle diverse misure di prevenzione e sulle offerte di cura.

    Siete cordialmente invitati a partecipare a questo incontro, dove avrete anche la possibilità di intervistare i relatori (un preavviso in questo senso ce ne faciliterebbe l'organizzazione). Il programma è riportato al sito www.sfa-ispa.ch/Actions/de/Seminar04/voranzeige.htm (tedesco) / www.sfa-ispa.ch/Actions/fr/colloque04/preannonce.htm (francese).

    Questo comunicato è disponibile anche al sito:     www.sfa-ispa.ch/ServicePresse/francais/Presse2004/art04_1_ital.htm

ots Originaltext: ISPA
Im Internet recherchierbar: www.presseportal.ch

Contatto:
Jacqueline Sidler
Tel.      +41/21/321'29'81
E-mail: jsidler@sfa-ispa.ch



Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: