Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Prevenzione: il consiglio mensile dell'ISPA: L'alcol contro il freddo invernale: una fonte di calore illusoria

    Losanna (ots) Come proteggersi efficacemente dal freddo glaciale di questo periodo, se non con una bevanda calda? Soprattutto gli appassionati di sport invernali pretendono conoscere alcune "ricette segrete" a base di alcol per riscaldarsi velocemente. L'Istituto svizzero di prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) di Losanna ci ricorda che l'alcol è una fonte di calore illusoria.

    (ISPA) Chi porta con sé sulle discese e sulle piste la fiaschetta per bersi un sorso di superalcolico oppure assapora un punch al rum al bar proverà effettivamente un iniziale senso di calore, perché l'alcol dilata i vasi sanguigni cosicché il sangue circola meglio in tutto il corpo. L'inganno sta nel fatto che il sangue, a contatto con la bassa temperatura esterna, si raffredda più velocemente. La conseguenza è: nell'incapacità di valutare la temperatura effettiva, si corrono seri pericoli di raffreddamento e congelamento

    Alternative al punch a base di alcol contro il freddo invernale Non ci stancheremo mai di ripeterlo: per riscaldarsi veramente, uscire al freddo oppure di praticare uno sport invernale, occorrerebbe mangiare bene, muoversi continuamente e indossare un abbigliamento adeguato. Quelli che desiderano bere comunque qualcosa di caldo, anziché consumare un punch a base di alcol, dovrebbero provare questa bevanda all'olivello spinoso, ricca di vitamine:

    2,5 dl tè nero, 1 cucchiaio di sciroppo di olivello spinoso, 3,5 dl di succo di sambuco, 1 limone (succo e buccia), 1 chiodo di garofano, 1 stecca di cannella, zucchero. Portare a ebollizione tutto assieme, ad esclusione dello sciroppo e dello zucchero, filtrare, aggiungere questi due ultimi ingredienti e versare la bevanda ancora calda in una caraffa termica preriscaldata.

    Fonti: Kreativküche Weidmann: Kreative Drinks ohne Alkohol.
                Müller Rüschlikon Verlag, 1987

ots Originaltext: SFA/ISPA
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Segretariato prevenzione e informazioni  
Tel. diretto:  +41/21/321'29'85
Fax                  +41/21/321'29'40
mailto:            dayer@sfa-ispa.ch
internet:         http://www.sfa-ispa.ch



Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: