Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Risoluzione - Per un a protezione efficace della gioventù: vietate la pubblicità per le bevande alcoliche alla radio e alla televisione!

    Losanna (ots) - In occasione del suo colloquio nazionale del 23 maggio 2002, sul  tema  "Essere giovani oggi", l'Istituto svizzero di prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) ha adottato una risoluzione contro la pubblicità per le bevande alcoliche nei media elettronici privati.

    La legge federale sulla radiotelevisione (LRTV) è attualmente in fase di revisione. A tale proposito, il Consiglio federale ha annunciato che in futuro la pubblicità delle bevande alcoliche dovrebbe essere autorizzata per legge nei media elettronici privati. Evidentemente alla base di questa decisione stanno unicamente considerazioni di carattere economico, mentre le argomentazioni di carattere politico-sanitario non hanno trovato riscontro. Va comunque precisato che, a causa delle loro proprietà psicoattive e della dipendenza che provocano, le bevande alcoliche non sono beni di consumo come tutti gli altri. Inoltre, secondo l'Istituto svizzero di prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) di Losanna, esistono prove scientifiche sufficienti a dimostrazione che la pubblicità per le bevande alcoliche non favorisce solo la fedeltà ad una determinata marca, ma influenza anche il comportamento dei consumatori.

    I bambini e gli adolescenti sono particolarmente sensibili alla pubblicità per le bevande alcoliche !

    Da diversi studi risulta che nei paesi in cui è vietato pubblicizzare bevande alcoliche e tabacco i giovani iniziano a bere e a fumare più tardi e, in generale, il consumo di tali prodotti è inferiore. Se, in concomitanza con le trasmissioni indirizzate specificatamente ai giovani, viene presentato l'aspetto piacevole del consumo delle bevande alcoliche, i messaggi preventivi trasmessi in famiglia o a scuola sui rischi delle sostanze che danno dipendenza, come l'alcol, rischiano di passare inosservati. I programmi di prevenzione a livello nazionale contro un consumo rischioso di alcol perdono credibilità se il Consiglio federale crea i presupposti di legge per una ondata di pubblicità delle bevande alcoliche.

    Questo appello si rivolge quindi ai Parlamentari e a tutte le istanze politiche responsabili:

    - Non permettete che i giovani vengano incitati a consumare alcol dalla pubblicità trasmessa dai canali radiofonici e televisivi privati.

    - Impedite che una pubblicità, che tace sui rischi e i danni del consumo delle bevande alcoliche, influenzi il comportamento dei nostri giovani di fronte al consumo.

    - Impegnatevi affinché, per una volta, la salute pubblica e la tutela dei giovani abbiano il sopravvento sugli interessi economici.

    Il divieto di pubblicizzare le bevande alcoliche alla radio e alla televisione è un principio inderogabile se vogliamo proteggere i giovani e la salute. Questo principio non può essere minato dalla legge.

ots Originaltext: ISPA Losanna
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
ISPA Losanna
Segretariato prevenzione e informazioni
Tel. +41/21/321'29'76
[ 010 ]



Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: