Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Acquistare medicinali su internet: i rischi di una farmacia domestica senza confini

    Losanna (ots) - L'Istituto svizzero per la prevenzione dell'alcol e altre tossicomanie (ISPA) mette in guardia contro l'acquisto di medicinali e farmaci di provenienza estera su internet. Chi acquista medicinali o rimedi «miracolosi» con il computer di casa rischia di consumare prodotti non controllati, senza beneficiare del parere del medico o del farmacista, o di lasciarsi abbindolare da pubblicità che promettono mari e monti. Con la sicurezza dei medicinali non si scherza!

    Nell'epoca del computer e di internet per procurarsi una farmacia domestica senza confini basta cliccare sul mouse. Sia che si tratti di prodotti dopanti, per aumentare la potenza o dell'ultima pillola miracolosa per perdere peso: chi sa navigare in rete può procurarsi praticamente di tutto, facendoselo spedire per posta dall'estero. Secondo il Servizio giuridico dell'Ufficio intercantonale di controllo dei medicamenti (UICM), l'importazione di farmaci non è disciplinata giuridicamente se il preparato importato é destinato al consumo personale e non é vietato in Svizzera. Per l'Istituto svizzero di prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) di Losanna ciò significa dare via libera all'abuso di medicinali.

    Rimedi miracolosi tramite internet?

    In Svizzera vigono norme molto severe in materia di autorizzazione e vendita di farmaci. Lo stesso, però, non si può dire per altri paesi, dove nel drugstore all'angolo si può pubblicizzare di tutto, promettendo mari e monti. Chi ordina i suoi medicinali con il computer non si priva solo del parere professionale del medico o del farmacista, ma, in caso di effetti collaterali indesiderati, non può nemmeno far valere i suoi diritti nei contronti del produttore delle pillole. Di conseguenza, procurarsi da soli i propri farmaci è oltremodo rischioso: chi crede di avere assolutamente bisogno di un prodotto estero, non disponibile in Svizzera, dovrebbe prima parlarne con il suo medico e farselo prescrivere. La maggior parte delle farmacie hanno infatti la possibilità di importare i farmaci in maniera ufficiale. I prodotti che non si possono acquistare in questo modo potrebbero essere inutili, pericolosi o proibiti.

ots Originaltext: ISPA
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
ISPA Losanna
Segretariato prevenzione e informazioni, tel. +41 21 321 29 76



Plus de communiques: Sucht Schweiz / Addiction Suisse / Dipendenze Svizzera

Ces informations peuvent également vous intéresser: