Groupe Mutuel

Assicuratori membri del Groupe Mutuel: Risultati 2009 superiori alle aspettative - Buone Prospettive per i premi 2011

Martigny (ots) - Nel 2009 gli assicuratori malattia del Groupe Mutuel hanno ottenuto risultati superiori alle aspettative. L'esercizio si chiude con un risultato globale positivo di 89,8 milioni di franchi per il settore salute. L'assicurazione di base fa registrare un lieve deficit - ben più basso del previsto - di 7,5 milioni di franchi. La sicurezza finanziaria degli assicuratori malattia del Groupe Mutuel è provata dal tasso di fondi propri che rimane saldamente al 18,4%, livello quasi identico al 2008 (18,7%). Ciò avviene in un contesto difficile che vede la maggior parte degli attori del ramo annunciare perdite importanti con riserve in forte calo. I risultati positivi degli assicuratori malattia del Groupe Mutuel permettono di annunciare sin d'ora una politica dei premi 2011 oculata. In Svizzera, nel 2009, i costi a carico dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOCMS) sono ancora aumentati del 3%, ovvero quasi 800 milioni di franchi. É ancora una volta il settore ospedaliero a registrare una crescita importante, tanto nel settore delle degenze (+3,6%) che in quello ambulatoriale (+7,8%). Il settore delle cure di lunga durata - case di cura e cure a domicilio - è anch'esso in aumento (+3,9%). Risultati 2009 degli assicuratori malattia membri del Groupe Mutuel Il fatturato globale del settore salute delle società membri del Groupe Mutuel supera i 3,1 miliardi di franchi. Il numero totale di affiliati per l'assicurazione di base presso i diversi assicuratori dell'impresa è aumentato di più di 25'000 persone e, al 1° gennaio 2010, raggiunge i 900'000 assicurati. Se si aggiungono gli assicurati che detengono solo un'assicurazione complementare, il numero supera 1,1 milioni di persone. Il Groupe Mutuel è particolarmente attento a ottimizzare la sua organizzazione e le procedure: le spese di gestione per assicurato diminuiscono così di più del 2% rispetto al 2008, mentre il volume delle fatture da trattare è in costante aumento. Assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie Il fatturato dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOCMS) degli assicuratori membri del Groupe Mutuel cresce dello 0,8% e ammonta a 2,433 miliardi di franchi (2,415 miliardi nel 2008). Il risultato dell'assicurazione di base - molto migliore del previsto - fa registrare un leggero deficit di 7,5 milioni di franchi. Tale situazione è dovuta alla rigorosa gestione degli assicuratori malattia e all'efficacia del controllo delle fatture, che ha permesso di ridurre le spese di circa 273 milioni di franchi. L'importo del risparmio è ampiamente superiore alla totalità dei costi di gestione del settore AOCMS. Sicurezza finanziaria Nel 2009, il risultato pressoché equilibrato dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie fa sì che il livello dei fondi propri sia stabile con un tasso sicuro di 18,4% (18,7% nel 2008). I rendimenti finanziari hanno contribuito all'ottima situazione. La loro performance del 9,4% conferma la qualità della politica d'investimento orientata sulla durata, favorevole agli assicuratori. Questa situazione è di buon auspicio per la politica dei premi 2011, che potrà essere particolarmente oculata. Infatti, non sarà necessario ricostituire i fondi propri, si dovrà coprire soltanto l'aumento dei costi sanitari del 2011. Assicurazioni complementari Per il settore delle assicurazioni private complementari, il fatturato è in rialzo del 6,4% e ammonta a 465,2 milioni di franchi (437,3 milioni di franchi nel 2008). Il risultato raggiunge 70,2 milioni di franchi. Groupe Mutuel Impresa In un ambiente caratterizzato da difficoltà economiche e incertezze, il settore delle assicurazioni per le imprese si contraddistingue per la stabilità e una redditività molto buona. Il settore delle indennità giornaliere registra un fatturato di 155,4 milioni di franchi (151,6 milioni nel 2008), mentre quello dell'assicurazione infortunio raggiunge gli 83,4 milioni di franchi (79,3 milioni di franchi nel 2008). In aumento, il numero di imprese affiliate è ormai di quasi 14'000. Previdenza professionale: tassi di copertura eccellenti Le due fondazioni di previdenza professionale, Groupe Mutuel Previdenza GMP e la Mutuelle Valaisanne de Prévoyance (MVP), godono anch'esse di un'eccellente salute finanziaria. Il tasso di copertura è del 111,1% per la MVP e del 108,2% per il GMP. Il merito spetta ancora alla politica d'investimento ben ponderata e all'eccellente gestione. Per le due fondazioni, il fatturato ammonta a 116,8 milioni di franchi (114,4 milioni nel 2008) e il totale di bilancio raggiunge i 988,4 milioni di franchi (873,0 milioni nel 2008). Assicurazione vita: grande crescita Nel 2009, il Groupe Mutuel Vita GMV SA ha fatto registrare un eccezionale aumento del 30% dei nuovi affari. Questa crescita si ripercuote sul fatturato che aumenta del 14% e ammonta a 49,6 milioni di franchi (43,2 milioni nel 2008). Il buon andamento dei mercati finanziari ha permesso di accrescere ulteriormente il livello di sicurezza finanziaria della società e il margine di solvibilità supera ormai il 400% (304% nel 2008). Nota alle redazioni: I rapporti d'attività delle società membri del Groupe Mutuel saranno disponibili su internet nelle prossime settimane. ots Originaltext: Groupe Mutuel Internet: www.presseportal.ch Contatto: Christian Feldhausen, responsabile di comunicazione Groupe Mutuel Rue du Nord 5 1920 Martigny Tel.: +41/58/758'32'12 Fax: +41/58/758'31'29 Mobile: +41/79/505'90'73 E-Mail:cfeldhausen@groupemutuel.ch Internet: www.groupemutuel.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: