Groupe Mutuel

Il Groupe Mutuel nel 2005: crescita delle attività e buoni risultati finanziari Politica dei premi 2007: un aumento moderato

    Martigny (ots) - Nel 2005, nuovo incremento delle attività e miglioramento della gestione amministrativa delle imprese del Groupe Mutuel. La solidità finanziaria delle società permetterà di moderare al 2,5%, in media svizzera, l'evoluzione dei premi per il 2007.

    Panoramica

    Nel corso dell'esercizio 2005, il volume totale delle attività del Groupe Mutuel, un'associazione di 13 assicuratori malattia (14 dal 1.1.2006) ha raggiunto un fatturato di Fr. 2,4 miliardi (Fr. 2,2 miliardi nel 2004), ovvero una crescita del 9,4%. Tutti i settori d'attività hanno contribuito a questa progressione dovuta tanto all'aumento del numero totale di assicurati quanto a quello, sempre costante, dei costi della sanità. Nel ramo dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOCMS), il fatturato è cresciuto del 9,8% e si eleva a 1,94 miliardi di franchi (1,77 miliardi di franchi nel 2004); il settore registra, tra l'altro, un aumento del numero di assicurati che, nel 2005, passa a 732'143 (+ 7,4% rispetto al 2004). L'adesione al 1° gennaio 2006 della società Philos fa salire il numero totale di assicurati a 836'000, il che consolida il 3° posto del Groupe Mutuel tra gli assicuratori malattia della Svizzera. Il settore delle assicurazioni complementari (LCA) è anch'esso in aumento con un fatturato di Fr. 353,2 milioni, un rialzo del 6,5% rispetto al 2004 (Fr. 331,7 milioni). Il settore perdita di guadagno (LAMal e LCA) cresce del 6,9% e registra nel 2005 un fatturato di Fr. 98,1 milioni (Fr. 91,8 milioni nel 2004), mentre il settore dell'assicurazione contro gli infortuni (LAINF) progredisce del 24,2% e registra per lo stesso anno un fatturato di Fr. 56,5 milioni (Fr. 45,5 milioni nel 2004).

    Nel settore dell'assicurazione obbligatoria delle cure mdico-sanitarie, i fondi propri di tutte le casse membri del Groupe Mutuel ammontano al 17,4% del volume dei premi (18,1% nel 2004). Questo lieve calo è dovuto ai 100 milioni di franchi stanziati nel 2005 a favore degli assicurati per permettere di moderare l'adeguamento dei premi. Durante l'anno, la gestione amministrativa delle attività ha registrato un nuovo miglioramento; i costi per assicurato sono diminuiti del 6,2%.

    Il risultato totale del settore sanitario registra un'eccedenza di 71,7 milioni di franchi (129,1 milioni di franchi nel 2004). Questa solidità finanziaria degli assicuratori mallattia membri del Groupe Mutuel permetterà di prelevare di nuovo Fr. 100 milioni dai fondi propri per moderare al 2,5%, in media nazionale, l'evoluzione dei premi nel 2007.

    Politica dei premi 2007: un aumento moderato

    Tenuto conto dei buoni risultati registrati nel 2005 e sulla base delle prospettive e degli sviluppi per il 2006 e il 2007, gli assicuratori malattia membri del Groupe Mutuel hanno deciso di agire direttamente a favore dei loro assicurati e di stanziare un totale di 100 milioni di franchi per moderare l'evoluzione dei premi nel 2007.

    La crescita dei costi sanitari prevista per il 2007 è in effetti paragonabile a quella prevista per il 2006 e dovrebbe essere in media dell'ordine di 4-5% per l'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOCMS). Moderando l'aumento dei premi a circa il 2,5%, in media svizzera, le società membri del Groupe Mutuel fanno un grande sforzo a favore degli assicurati per offrire loro premi quanto più vantaggiosi possibile, pur mantenendo una sicurezza finanziaria adeguata e solida nel 2007.

    È forse il caso di ricordare che gli assicuratori malattia sono imprese fondate su uno spirito di mutualità. Per questo motivo, i risultati registrati dalle diverse società del Groupe andranno direttamente ed esclusivamente a vantaggio degli assicurati. Già nel 2004, le imprese del Groupe Mutuel avevano prelevato Fr.100 milioni dai loro fondi propri (riserve) per moderare l'aumento dei premi del 2005.

    Groupe Mutuel  vita e assicurazione per le imprese

    Già 7'500 imprese fanno appello ai servizi delle società membri del Groupe Mutuel per la gestione dell'assicurazione di persone. Il settore dell'indennità giornaliera ha aumentato il fatturato del 7% e ha cos" raggiunto i Fr. 98,1 milioni. L'assicurazione infortunio segue la stessa scia e registra nel 2005 un fatturato di 56,5 milioni di franchi (+11 milioni di franchi). Le attività di previdenza, sviluppate attraverso le fondazioni Groupe Mutuel Previdenza e Mutuelle Valaisanne de Prévoyance, hanno registrato una notevole progressione. Insieme, garantiscono la gestione del 2° pilastro di 1'750 imprese in tutta la Svizzera, delle PMI cos" come delle imprese di dimensioni nazionali. In cinque anni, il volume dei contributi delle imprese che sono sotto l'egida del Groupe Mutuel Previdenza GMP è quadruplicato e, nel 2005, raggiunge i 42,2 milioni di franchi (+ 37% rispetto al 2004). I contributi versati alla  Mutuelle Valaisanne de Prévoyance hanno raggiunto i 36,1 milioni di franchi, ovvero un incremento del 10% per il 2005.

    Anche per il Groupe Mutuel Vie GMV SA, il fatturato è aumentato di oltre il 20% e ha raggiunto i  33,6 milioni di franchi nel 2005. Testimonianza della solidità finanziaria della società è il grado di copertura del margine di solvibilità che ammonta al 327%.

ots Originaltext: Groupe Mutuel
Internet: www.presseportal.ch/fr

Contatto:
Groupe Mutuel
Sig. Yves Seydoux
Responsabile della Comunicazione Groupe Mutuel
Rue du Nord 5
1920 Martigny
Fax          +41/58/758'31'29
Tel.         +41/58/758'39'15
Mobile      +41/79/693'25'64
E-mail:    yseydoux@groupemutuel.ch
Internet: http://www.groupemutuel.ch



Plus de communiques: Groupe Mutuel

Ces informations peuvent également vous intéresser: