Groupe Mutuel

Groupe Mutuel: Risultato eccezionale e aumento degli affari nel 2003

    Martigny (ots) - Il 2003 si è concluso con un bilancio molto positivo per il Groupe Mutuel, nei suoi diversi settori: assicurazione sanitaria, assicurazione sulla vita e assicurazione per le imprese. Nel settore dell'assicurazione malattia, si è registrato un notevole aumento del numero totale degli assicurati, ben 82'000 nuovi membri (+13,9%). Questo sviluppo riflette la forte attrattiva e la produttività delle compagnie d'assicurazione malattia che fanno parte del Groupe Mutuel. A livello di rendimenti, l'assicurazione obbligatoria per le cure medico-sanitarie, l'assicurazione contro gli infortuni e le assicurazioni complementari private, registrano un'eccedenza totale netta di 114,4 milioni di franchi, e rafforzano cos" la stabilità finanziaria delle diverse imprese. Il fatturato del settore sanitario ha quasi raggiunto il tetto di 1,9 miliardi di franchi, vale a dire un incremento di 228 milioni rispetto al 2002. Parallelamente, le spese di gestione per assicurato sono state ridotte del 5.6%. Le società dei settori dell'assicurazione sulla vita e dell'assicurazione per le imprese realizzano anch'esse un eccellente risultato.

    Le diciassette casse malati membri del Groupe Mutuel, Association d'assureurs, continuano a svilupparsi. Il numero totale di assicurati, 592'000 all'inizio dell'anno scorso, è aumentato considerevolmente, raggiungendo i 674'000 al 1° gennaio del 2004. Questa crescita è dovuta, da un alto, all'adesione di due nuove compagnie d'assicurazione della Svizzera tedesca, e, dall'altro, ad uno sviluppo proprio. Le casse malati Panorama e Easy Sana (l'ex cassa malati Lindt & Sprüngli), site a Zurigo, hanno portato rispettivamente 25'000 e 1'500 nuovi clienti. La parte sostanziale della crescita, vale a dire 55'500 nuovi assicurati, è tuttavia il risultato del dinamismo delle casse malati, che si sono sviluppate soprattutto nella Svizzera tedesca dove, oggigiorno, si registrano più di 240'000 assicurati, vale a dire il 35% della clientela totale. Per far fronte a quest'espansione, il Groupe Mutuel inaugurerà, a maggio di quest'anno, un nuovo centro amministrativo a Zurigo-Oerlikon.

    Grazie a quest'evoluzione positiva del suo portafoglio di assicurati, il Groupe Mutuel ha potuto creare, l'anno scorso, un centinaio di nuovi posti di lavoro. Attualmente, il suo organico comprende 1'090 collaboratori, tra tutti i suoi settori d'attività.

    Miglioramento della performance finanziaria e di gestione

    Il volume degli affari del Groupe Mutuel nel settore sanitario ha quasi raggiunto, nel 2003, il tetto di 1,9 miliardi di franchi, vale a dire un incremento di 228 milioni di franchi rispetto al 2002 (+13,7%). Quanto all'esercizio, si chiude con un'eccedenza di 114,4 milioni di franchi, di cui 76,8 milioni per l'assicurazione obbligatoria per le cure medico-sanitarie e 37.6 milioni per le assicurazioni complementari private e contro gli infortuni. Una volta distribuita tale eccedenza del 2003, i fondi propri delle compagnie d'assicurazione che fanno parte del Groupe Mutuel ammontano, globalmente, a 422 milioni di franchi, il che equivale al 22.4% del volume dei premi. Per quanto riguarda l'assicurazione obbligatoria per le cure medico-sanitarie, i fondi propri ammontano a 16,1%, percentuale che permette di soddisfare le esigenze federali in materia di sicurezza finanziaria, settore in cui è richiesto un minimo del 15%. Gli eccellenti risultati ottenuti nel 2003 andranno anche a vantaggio degli assicurati, se non altro per il loro effetto moderatore sul futuro adattamento dei premi.

    Allo stesso modo, la performance di gestione è stata ulteriormente migliorata nel 2003, a livello delle risorse umane, degli investimenti tecnologici e del processo di organizzazione. In questo modo, le spese di gestione per assicurato dell'attività dell'assicurazione sanitaria hanno potuto essere ridotte del 5,6% rispetto all'anno scorso. Nell'assicurazione obbligatoria per le cure medico-sanitarie, rappresentano il 6,1% delle spese totali, in quanto il saldo, ovvero il 93,9%, è costituito essenzialmente dalle prestazioni versate in favore degli assicurati.

    Assicurazione per le imprese e assicurazione sulla vita: in piena espansione

    Il Groupe Mutuel, Association d'assureurs, è inoltre attivo nei settori dell'assicurazione sulla vita e della previdenza professionale. Il Groupe Mutuel Vie GMV SA ha conosciuto nel 2003 un periodo di forte crescita, in quanto il volume dei premi è passato da 22,1 a 30,1 milioni di franchi, il che corrisponde ad un aumento del 36,2%. Al contempo, gli utili ammontano a 2,4 milioni, mentre il bilancio ha registrato una crescita del 57% e ha raggiunto soglie superiori a 81 milioni di franchi.

    Nel settore delle assicurazioni per le imprese, il Groupe Mutuel Previdenza, in quattro anni, ha più che raddoppiato il suo fatturato e il suo bilancio. Nel 2003, l'ammontare dei premi è salito a 22 milioni (+16,2% rispetto al 2002), mentre il bilancio ha recuperato il 22,3%, ovvero 145,5 milioni di franchi. Per quanto riguarda la Mutuelle Valaisanne de Prévoyance, il suo fatturato ha raggiunto i 29,5 milioni di franchi (+8,8%) e il suo bilancio è giunto a 260 milioni di franchi (+7,9%). La salute economica delle nostre due fondazioni di previdenza è eccellente, in quanto ognuna dispone di un tasso di copertura superiore al 100%.

    Il Groupe Mutuel, che ha appena festeggiato il suo decimo anniversario, continuerà a puntare sul suo sviluppo, favorendo al contempo l'innovazione e il miglioramento della produttività.

ots Originaltext: Groupe Mutuel
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
André Grandjean
membro della Direzione Aziendale
Tel.      +41/27/720'32'00
E-Mail: agrandjean@groupemutuel.ch



Ces informations peuvent également vous intéresser: