Migros-Genossenschafts-Bund

In Svizzera Migros gode della migliore reputazione

Zürich (ots) - Il Reputation Institute, l'impresa di consulenza leader al mondo nell'ambito della reputazione, nel 2016 ha analizzato il buon nome delle maggiori imprese svizzere e, in collaborazione con Farner Consulting, ha premiato le prime 50. Con un risultato davvero notevole, Migros si è piazzata al primo posto.

Una buona reputazione rafforza il legame emotivo dei clienti con l'azienda e costituisce un fattore importante per un buono svolgimento del business. Sulla base di uno speciale modello (RepTrak) il Reputation Institute ha finora analizzato il buon nome di più di 7000 imprese a livello mondiale.

Nel 2106, in collaborazione con Farner Consulting ha misurato il grado di reputazione delle imprese svizzere più grandi e conosciute. Il legame emotivo con le singole aziende è stato suddiviso secondo i sette più importanti fattori che contribuiscono alla costruzione di una buona reputazione: performance, products/services, innovation, workplace, governance, citizenship e leadership. In Svizzera l'analisi si è svolta conducendo 12'531 interviste. Si è così scoperto che per gli svizzeri intervistati valori quali la qualità dei prodotti, l'etica, la trasparenza e la responsabilità sociale sono decisivi per il buon nome di un'azienda.

Nell'ambito di questa inchiesta Migros ha conquistato il primo posto in quattro dei sette fattori menzionati sopra e, con un punteggio di 83,1, è risultata l'impresa numero 1.

Zurigo, 18 maggio 2016

Contatto:

Monika Weibel, portavoce FCM, tel. 044 277 20 63,
monika.weibel@mgb.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: