Migros-Genossenschafts-Bund

Globus ristruttura la sede centrale e taglia 60 posti di lavoro

Zürich (ots) - Spreitenbach, 21 settembre 2015. La Direzione dei Grandi Magazzini Globus SA ha deciso di ristrutturare la sede centrale di Spreitenbach e di tagliare circa 60 posti di lavoro a tempo pieno su un totale di 400. Il provvedimento, le cui cause sono da ricercarsi nella difficile situazione economica in cui versa attualmente il commercio al dettaglio nel comparto non alimentare, verrà affiancato da un vasto piano di sostegno sociale. L'adeguamento dell'organico sarà attuato per quanto possibile attraverso la normale fluttuazione del personale e i pensionamenti anticipati. Ciononostante, si prevede che la ristrutturazione causerà circa 40 licenziamenti. In base alle disponibilità, ai collaboratori colpiti dal provvedimento verranno offerte possibilità di riassunzione all'interno del Gruppo Migros.

A causa dell'abolizione del tasso minimo di cambio con l'euro, la situazione economicamente difficile in cui versa il commercio al dettaglio, soprattutto nel compartimento non alimentare, si è ulteriormente aggravata nel corso di quest'anno. Il conseguente incremento del turismo degli acquisti e il generale, attenuato clima di fiducia dei consumatori impongono una revisione strutturale della sede centrale del gruppo Globus a Spreitenbach (AG), nell'ambito della quale è previsto un taglio complessivo di circa 60 posti di lavoro a tempo pieno.

Per il personale colpito dal provvedimento sarà varato, nell'ambito del contratto collettivo di lavoro (CCL), un vasto piano sociale comprendente tra l'altro preavvisi di licenziamento prolungati, indennità di uscita, pensionamenti anticipati nonché sostegno nella ricerca di un nuovo impiego. Il piano verrà introdotto in stretta collaborazione con i partner sociali. Sono già stati condotti approfonditi colloqui con la Società svizzera degli impiegati di commercio per far sì che il previsto taglio di posti di lavoro avvenga nel modo più socialmente sostenibile possibile.

"Ci rincresce essere costretti a prendere un provvedimento di questo tipo. In considerazione dell'attuale situazione economica non abbiamo tuttavia altra scelta. A maggior ragione faremo tutto quanto possibile affinché i licenziamenti avvengano nel modo più socialmente sostenibile possibile", spiega Thomas Herbert, CEO di Globus.

Potenziamento delle attività online e del servizio clienti - nuovo responsabile marketing

In seno alla prevista ristrutturazione verrà varato un ampio programma di incremento dell'efficienza finalizzato ad accrescere gli utili e a ridurre i costi. Il programma prevede, tra l'altro, l'accelerazione del progetto di digitalizzazione, l'ottimizzazione dell'assortimento nonché l'ulteriore potenziamento del servizio clienti mediante investimenti mirati nella formazione del personale di vendita.

Con il 1° gennaio 2016 entrerà inoltre in servizio il nuovo responsabile marketing di Globus, carica attualmente vacante: Marc Engelhard, responsabile Marketing e Comunicazione per la Federazione delle cooperative Migros (FCM) passa alla direzione dei Grandi Magazzini Globus SA e assume contemporaneamente l'incarico di sostituto del nuovo CEO Thomas Herbert.

Contatto:

Ufficio stampa Grandi Magazzini Globus SA
Sig. Andreas Brügger, tel. +41 58 455 23 09
E-mail: media@globus.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: