Migros-Genossenschafts-Bund

Col 1° gennaio 2013 Migros concede un aumento dei salari tra il 0,5 e il 1 per cento

Zürich (ots) - Per il 1° gennaio 2013, il Gruppo Migros ha concordato con le sue parti sociali e aziendali (Commissione nazionale del Gruppo Migros, SIC Svizzera e Associazione svizzera del personale della macelleria) un aumento della massa salariale compreso tra il 0,5 e il 1 per cento.

Siccome a fine settembre 2012 il rincaro corrispondeva al meno 0,4 per cento (dato di riferimento per le trattative salariali), il potere d'acquisto dei collaboratori della Migros esce rafforzato dalle attuali trattative salariali. L'esito delle trattative va a beneficio dei collaboratori e dei settori assoggettati al contratto collettivo di lavoro nazionale del Gruppo.

Gli aumenti salariali concessi ai singoli collaboratori vengono stabiliti individualmente in base alla funzione e al merito.

Negli ultimi dieci anni Migros ha concesso aumenti nominali sui salari pari al 20,3 per cento e aumenti reali pari al 13,0 per cento.

Zurigo, 9 novembre 2012

Federazione delle Cooperative Migros Corporate Communications Limmatstrasse 152 Casella postale 1766 CH-8031 Zurigo Centralino +41 (0)44 277 21 11 Fax +41 (0)44 277 23 33 media@migros.ch www.migros.ch

Contatto:

Federazione delle cooperative Migros 
Monica Glisenti
resp. Corporate Communications
tel. 044 277 20 64
monica.glisenti@mgb.ch

Urs Peter Naef
portavoce
tel. 044 277 20 66
urs-peter.naef@mgb.ch

Associazione svizzera del personale della macelleria
Giusy Meschi
tel. 079 669 69 01

Società svizzera degli impiegati di commercio
Barbara Gisi
tel. 079 775 66 10
barbara.gisi@kvschweiz.ch

Commissione nazionale del Gruppo Migros
Alain Montani
presidente della Commissione nazionale
tel. 079 471 26 39
alain.montani@gmnefr.migros.ch


Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: