Migros-Genossenschafts-Bund

Migros e WWF decretano il vincitore

Zürich (ots) - Nell'ambito del concorso Idées Vertes Migros e WWF, insieme, sono andati alla ricerca di idee verdi per un consumo sostenibile. Tra i vari progetti presentati, quello denominato weACT ha impressionato in modo particolare la giuria tecnica, aggiudicandosi il primo posto. Questa idea imprenditoriale prevede di lanciare divertenti concorsi di gruppo sul web con l'obiettivo di stimolare gli utenti a integrare nella quotidianità nuovi comportamenti che migliorino la propria impronta ecologica.

Nell'ambito del concorso Idées Vertes, Migros insieme al WWF è andata alla ricerca di idee imprenditoriali innovative che incentivassero un consumo sostenibile. Si richiedevano progetti che prevedessero una gestione attenta delle limitate risorse a nostra disposizione. Oggi sono stati finalmente resi noti i vincitori del concorso lanciato in primavera: il primo posto è andato all'idea imprenditoriale weACT di Majka Baur e Prisca Müller. Le due giovani imprenditrici hanno convinto la giuria tecnica con l'idea di organizzare concorsi di gruppo su una piattaforma online per incoraggiare gli utenti ad agire attivamente, diventando essi stessi parte di una società sostenibile. Obiettivo del gioco è invogliare gli utenti ad assumere comportamenti più ecologici nella vita quotidiana come può essere ad esempio l'utilizzo della bicicletta al posto dell'automobile per andare al lavoro. Secondo le promotrici, la partecipazione può ridurre le emissioni di CO2 in media del 10%. "La motivazione del team e il carattere divertente dell'idea rappresentano fattori determinanti nel processo di modifica dei comportamenti", spiega Prisca Müller, aggiungendo che, "se anche l'ambiente sociale si evolve di pari passo, i cambiamenti di comportamento risultano più semplici e hanno più successo." Migros e WWF non solo sponsorizzeranno il team classificatosi al primo posto con un premio di CHF 30'000.00, ma metteranno anche a disposizione delle vincitrici un posto di lavoro gratuito per la durata di un anno all'Hub di Zurigo. "A convincere la giuria è stato l'approccio di weACT che attraverso un gioco online coniuga le modifiche del comportamento in prospettiva ecologica con un senso di appartenenza sociale. Nei concorsi di gruppo vediamo un grosso potenziale per modificare in positivo la condotta quotidiana delle persone", motiva la decisione Holger Hoffmann-Riem, Responsabile di progetto per il WWF e Presidente della giuria tecnica di Idées Vertes. "Finora abbiamo lavorato al progetto weACT soltanto a titolo onorifico e a tempo parziale. Ora potremo finalmente dedicarci al 100% alla costituzione della nostra impresa startup", ha commentato il team vincitore, ringraziando gli organizzatori.

Anche i team con le idee imprenditoriali classificatesi al secondo e terzo posto, tuttavia, non andranno a casa a mani vuote. I promotori del progetto Refiller per i take-away e il team che ha presentato l'idea delle stazioni di raccolta e dei giardini in affitto riceveranno infatti CHF 7'500.00 ciascuno e un posto di lavoro gratuito per 3 mesi. "Con Idées Vertes scendiamo in campo insieme al WWF in nome di un consumo consapevole, non limitandoci semplicemente a sostenere i giovani imprenditori sotto il profilo finanziario, ma affiancandoli anche in qualità di mentori", sottolinea Herbert Bolliger, Capo di Migros. In linea con questa filosofia, anche le singole rate del premio in denaro verranno versate soltanto se saranno state conseguite le tappe principali definite.

Idee verdi per il domani Idées Vertes, il concorso di progettazione per giovani imprenditori, è stato lanciato da Migros e WWF nella primavera scorsa. "Per risolvere i problemi ambientali, servono persone con buone idee che abbiamo voglia d'impegnarsi. Persone che sappiano motivare e spingere ad agire il prossimo. Con questo concorso, Migros e WWF vogliono apportare il proprio contributo alla realizzazione di queste idee", dichiara Thomas Vellacott, CEO del WWF Svizzera. I candidati si sono registrati sulla piattaforma online e hanno presentato i propri progetti alla comunità virtuale. Il concorso si è svolto in due fasi, laddove due terzi dei progetti che hanno proseguito il proprio percorso sono stati scelti tramite votazione online e il restante terzo da una giuria tecnica. In finale sono approdati sei candidati che in ottobre hanno presentato la propria idea imprenditoriale alla giuria tecnica.

Secondo e terzo posto * 2° posto - Refiller: L'obiettivo di Refiller consiste nel creare una rete di take-away che, per servire le bevande, impieghino contenitori e bicchieri riutilizzabili al posto degli imballaggi usa e getta.

* 3° posto - Stazioni di raccolta e giardini in affitto: Obiettivo dell'idea presentata è consentire agli abitanti delle città di avere un rapporto più stretto con la produzione alimentare e, di riflesso, influire positivamente sui comportamenti alimentari e al consumo. I cittadini possono affittare stagionalmente un lotto di terreno vergine o già piantato oppure prendere un abbonamento per le stazioni di raccolta.

Link per scaricare immagini stampabili: www.migros.ch/media

Zurigo, 9 ottobre 2012

Contatto:

Majka Baur, Prisca Müller: info@weact.ch

Per ulteriori informazioni:
www.idees-vertes.ch

Holger Hoffmann-Riem, Responsabile di progetto per il WWF Svizzera,
044 297 21 86, Holger.Hoffmann-Riem@wwf.ch

Christine Gaillet, Portavoce Migros, 044 277 20 67,
christine.gaillet@mgb.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: