Migros-Genossenschafts-Bund

Migros: potenziamento del trasporto su rotaia

    Zürich (ots) - Migros pensa all'ambiente e, per le proprie consegne, punta sulla ferrovia. Nel primo semestre del 2008, i trasporti ferroviari sono aumentati del 6%. Mentre i movimenti su strada hanno registrato una diminuzione di volume analogo.

    Nel 2008, fra i mesi di gennaio e giugno, hanno circolato per Migros 2400 carri ferroviari in più rispetto al primo semestre del 2007. In concreto si tratta di un carico nell'ordine delle 36'000 tonnellate. Va comunque detto che, già prima di questo aumento, Migros era la maggiore cliente di FFS Cargo. La nostra azienda, nel 2007, ha trasportato in ferrovia circa un milione di tonnellate di merci. E ora intende potenziare ulteriormente questa forma di trasporto ecologica. "Abbiamo in programma di trasferire altri trasporti dalla gomma alla rotaia", dichiara Martin Huber, Responsabile di progetto nel settore Logistica Trasporti presso la Federazione delle cooperative Migros.

    Un incremento superiore alla media si segnala per i trasporti ferroviari dall'Impresa di distribuzione Migros Neuendorf (SO). Da questa primavera, infatti, la piattaforma logistica Migros per gli articoli Non Food e Near Food rifornisce esclusivamente con la ferrovia le Cooperative Ginevra e Vaud. A queste si aggiungeranno presto anche altre regioni. La crescita ha interessato anche Riseria - l'impresa industriale Migros che si occupa degli acquisti, della lavorazione e dell'imballaggio del riso. L'azienda con sede a Taverne (TI) organizza ora su rotaia i trasporti da Basilea (dove arrivano le navi container con il riso) in Ticino. E, con perfetta coerenza, anche il riso confezionato viene consegnato in treno al Centro di distribuzione Migros Suhr (AG).

Contatto: Martina Bosshard, Portavoce stampa FCM, tel. 044 277 20 67, e-mail: martina.bosshard@mgb.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: