Migros-Genossenschafts-Bund

Migros: Un'impresa - 2 milioni di proprietari

Zürich (ots) - La Migros appartiene alle socie e ai soci delle cooperative. Con l'adesione alla Cooperativa Aare, Claudia Steiner-Immeli è diventata la duemilionesima comproprietaria della comunità Migros e potrà ora approfittare di interessanti agevolazioni. Dal 2000 a questa parte, la Migros ha acquisito 200'000 nuovi soci, il che corrisponde a un aumento del 10 per cento. A differenza di quanto succede in una società anonima, alla Migros vige il principio «una persona, un voto». Grazie a questo principio, i grandi azionisti che spingono le imprese verso la ricerca del massimo profitto non hanno alcuna chance. Come cooperativa, la Migros può impegnarsi in altri compiti: un'istituzione senza eguali è ad esempio il percento culturale. L'anno scorso la Migros ha investito ben 115 milioni di franchi a favore di attività culturali e sociali. I soci partecipano alle decisioni e ne godono i frutti Il conto annuale della Migros deve essere sottoposto per approvazione a tutti i soci. Una volta l'anno, la scheda di voto viene distribuita in 2 milioni di bucalettere. I votanti sono sempre centinaia di migliaia. Ora anche Claudia Steiner potrà approfittare delle azioni estive e invernali che propongono escursioni a prezzi di favore verso le mete più popolari in Svizzera, su teleferiche e campi di sci o nei musei. La maggior parte delle dieci cooperative regionali offre inoltre sconti per manifestazioni culturali quali concerti, rappresentazioni teatrali o spettacoli del circo. E ogni settimana i soci trovano in bucalettere la rivista Azione. Zurigo, 3 settembre 2007 Contatto: Per i media: Walter Staub, portavoce Migros tel. 044 277 2068, e-mail: walter.staub@mgb.ch Per i clienti: M-Infoline, Limmatstrasse 152, 8031 Zurigo tel. 0848 84 08 48, e-mail: m-infoline@migros.ch

Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: