Migros-Genossenschafts-Bund

Migros: Pedalare per una buona causa

Zurigo (ots) - Il Percento culturale Migros sostiene i bambini disabili con l’azione „Bike to Work 2007“ Nel mese di giugno, i collaboratori Migros hanno dato prova di grande sportività, costanza e resistenza nonostante la pioggia e le temperature piuttosto fresche. In occasione dell’edizione 2007 di „Bike to Work“, organizzata da PRO VELO Suisse, hanno infatti percorso un totale di quasi 200'000 chilometri in bicicletta, racimolando così a colpi di pedale 20'000 franchi da destinare a una buona causa. La somma è stata messa a disposizione del Percento culturale Migros in occasione del suo 50° anniversario. Migros sostiene così il progetto „Tandem per disabili“ di Pro Infirmis, l’organizzazione svizzera per le persone handicappate. Nel 2007 è andata in scena per la terza volta „Bike to Work“, l’azione organizzata da PRO VELO Suisse per le aziende e per il loro personale che persegue l’obiettivo di invogliare un maggior numero di pendolari a utilizzare la bicicletta per recarsi al lavoro, promuovendo così la salute e la mobilità in azienda. Sin dalla prima edizione nel 2005, Migros è stata una presenza costante a „Bike to Work“, sia in qualità di partecipante che di sponsor principale, lanciando così un segnale importante a favore di una gestione attiva della salute in azienda. Quest’anno, per la prima volta, Migros ha abbinato l’iniziativa a una raccolta di fondi per una buona causa: il Percento culturale ha infatti colto l’occasione del suo 50° anniversario e, per spingere i dipendenti Migros a partecipare all’azione, ha messo a disposizione un generoso contributo per ogni chilometro percorso. „Ogni chilometro vale 10 centesimi per il Percento culturale Migros – Migros pedala così per una maggiore mobilità dei bambini disabili“, recitava il motto di „al lavoro in bicicletta“. Obiettivo dichiarato era tagliare il traguardo dei 200'000 chilometri e raggiungere così una somma di 20'000 franchi per la donazione. Più salute per tutti 306 team con persone provenienti da tutta la Svizzera e appartenenti a 18 imprese Migros diverse hanno prontamente risposto all’appello e in giugno, mese dell’azione, hanno pedalato insieme a favore dei bambini disabili. Al tempo stesso hanno fatto qualcosa di buono per la propria salute, trasformando in una sorta di palestra il tragitto per recarsi al lavoro (o almeno parte di esso). I partecipanti all’azione avevano infatti la possibilità di scegliere se utilizzare la bicicletta per l’intero percorso o soltanto per un tratto e avvalersi per la parte restante di treno, bus o tram. Una cosa, però, è certa: i dipendenti Migros più sportivi si sono dati parecchio da fare! Grazie al loro zelo e al loro impegno, nel periodo dal 1° al 30 giugno, sono stati percorsi ben 184'158 chilometri. Il Percento culturale ha poi provveduto ad arrotondare l’importo della donazione a 20'000 franchi. Biciclette speciali per una maggiore mobilità Pro Infirmis Svizzera, beneficiaria della donazione, si è detta felicissima del generoso contributo. Con il ricavato dell’azione promossa dal Percento culturale, Pro Infirmis sosterrà il progetto „Tandem per disabili“. Al centro di questa iniziativa si pone il finanziamento di biciclette speciali con sedia a rotelle integrata per agevolare in generale la mobilità dei bambini disabili e dei loro accompagnatori adulti. Mark Zumbühl, Portavoce stampa e membro della Direzione di Pro Infirmis Svizzera, ringrazia tutti i dipendenti Migros per lo straordinario impegno profuso: “E’ una cosa meravigliosa che, grazie all’azione „Bike to Work“ della Federazione delle cooperative Migros, Pro Infirmis possa migliorare la mobilità di parecchie famiglie con bambini disabili.“ Anche Gisèle Girgis- Musy, Responsabile del Dipartimento HR, affari culturali, tempo libero nonché membro della Direzione generale della Federazione delle cooperative Migros, si compiace per il buon esito dell’azione: „Con questa iniziativa desideriamo aprire una piccola porta sul mondo a questi bambini.“ Da 50 anni, un impegno su vasta scala La singolare iniziativa di solidarietà abbinata all’azione „Bike to Work 2007“ può considerarsi un perfetto esempio dell’impegno messo in campo dal Percento culturale Migros. Da 50 anni, il Percento culturale si adopera infatti con innumerevoli progetti e attività per consentire a un gran numero di persone di accedere alla cultura e alla formazione e per rendere la popolazione protagonista attiva dei cambiamenti sociali, culturali ed economici che investono la società. Il Percento culturale può oggi contare su un budget di oltre 100 milioni di franchi all’anno per la promozione di progetti nei settori della cultura, della società, della formazione, del tempo libero e dell’economia. Tra cui la Scuola club Migros, gli Eurocentres, l'Istituto Gottlieb Duttweiler (IGD) a Rüschlikon/ZH, i quattro parchi „Prato Verde“, la Ferrovia Monte Generoso e il Museo Migros d'arte contemporanea a Zurigo. Attività e progetti come Steps, Concerti club, M4Music, "Kulturbüro", innovage e vitamin B, nonché diverse manifestazioni a carattere regionale rientrano sempre nel quadro dello straordinario impegno portato avanti in tutti questi anni dal Percento culturale. Informazioni sul Percento culturale Migros: www.kulturprozent.ch Ulteriori informazioni: Walter Staub Corporate Communications Federazione delle cooperative Migros Telefono 044 277 20 68 e-mail: walter.staub@mgb.ch

Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: