Migros-Genossenschafts-Bund

Aumenti salariali nel gruppo Migros con effetto dal 1° gennaio 2007

      Zurigo (ots) - Nel corso delle trattative salariali, la Migros e
le proprie parti sociali e contraenti si sono nuovamente accordate
su un sostanziale adeguamento dei salari. Per il 2007 il Gruppo
Migros metterà a disposizione per gli aumenti di stipendio dal 2.0
al 2.5 per cento della propria massa salariale. Continua così un
processo di crescita continua dei salari reali in corso da anni. Gli
adeguamenti nominali concessi dal 2001, pari al 15.5 per cento,
corrispondono a un aumento reale dei salari del 9.3 per cento.

    La Migros ha raggiunto con le proprie parti sociali e contraenti un accordo ad alto livello in materia di salari. Soltanto nel corso degli ultimi sei anni, la massa salariale del Gruppo Migros è aumentata di circa 500 milioni di franchi. Grazie all’accordo ora raggiunto, la crescita reale dei salari registrerà un ulteriore aumento che potrà arrivare fino all’1.7 per cento e la massa salariale totale del Gruppo Migros supererà i 4.6 miliardi di franchi. Gli adeguamenti salariali vengono concessi individualmente, a seconda della funzione e della prestazione. Come insegna un’esperienza di lunga data, tali adeguamenti consentono fondamentalmente a tutti i collaboratori di mantenere anche il proprio potere d’acquisto. Eventuali eccezioni in singoli casi verranno discusse con i collaboratori interessati e giustificate.

    Le parti sociali e contraenti della Migros hanno potuto convincersi che nel Gruppo Migros, grazie a strumenti e metodi modernissimi, la non discriminazione è garantita a tutte le collaboratrici e a tutti i collaboratori, sia per quanto concerne l’assunzione, le condizioni di lavoro e la retribuzione, sia per quanto riguarda la promozione e l’evoluzione dei collaboratori. Nel Gruppo Migros, il salario minimo era già stato aumentato a seconda delle regioni fino a fr. 3'500.- per il 1° gennaio 2006. Poiché, data l’evoluzione dei salari effettivi, la questione del salario minimo ha un’importanza minima per i singoli collaboratori, i partner hanno unanimemente riconosciuto che tale questione non necessitava di essere discussa nell’ambito delle attuali trattative.

    Il nuovo contratto collettivo di lavoro nazionale, la cui entrata in vigore è anch’essa fissata per il 1o gennaio 2007, introduce già importanti pilastri a favore della conciliabilità tra professione e famiglia e dell’equivalenza di nuove forme familiari e di convivenza e instaura inoltre una protezione assicurativa ampliata. Gli adeguamenti salariali previsti per il 2007 contribuiscono ulteriormente, e in misura importante, al mantenimento di condizioni salariali e lavorative progredite, responsabili e orientate all’avvenire all’interno della Migros.

    L’accordo sui salari del Gruppo Migros - il quale riunisce sotto un unico tetto, oltre al commercio al dettaglio nelle 10 cooperative regionali, anche grandi imprese dell’industria alimentare, della logistica, del settore bancario, dei viaggi e del turismo e della formazione degli adulti, e che inoltre è presente anche in altri settori quali quello della gastronomia, dei centri sportivi e delle strutture per il tempo libero - vale in tutta la Svizzera per tutte le imprese e tutti i collaboratori assoggettati al contratto collettivo di lavoro nazionale.

    L’intesa raggiunta rappresenta per tutte le parti interessate una conferma del fatto che un partenariato sociale e contrattuale come quello che caratterizza il Gruppo Migros, fondato sulla collaborazione e sulla fiducia e su una considerazione equilibrata di tutti gli interessi, costituisce una base indispensabile per qualsiasi progresso della politica imprenditoriale e del personale.

Zurigo, 2 novembre 2006

Ulteriori informazioni

Società svizzera degli impiegati di commercio (SIC Svizzera) Barbara Gisi, tel. 044 283 45 76 oppure 079 775 66 10 / Benedikt Gschwind, tel. 044 810 13 26 oppure 079 659 16 79

Commissione nazionale del Gruppo Migros Harold Sacher, tel. 079 315 41 60

Associazione Svizzera del Personale della Macelleria (ASPM) Arthur Rossetti, tel. 01 311 64 06 oppure natel 079 623 01 44

Sindacato Syna Magdalena Bertone, tel. 044 279 71 26 oppure natel 079 502 54 48

Federazione delle Cooperative Migros Monica Glisenti, responsabile Corporate Communications FCM, tel. 01 277 20 64 oppure 079 218 91 59

Federazione delle Cooperative Migros Corporate Communications Limmatstrasse 152 Casella postale 1766 CH-8031 Zurigo Centralino +41 (0)44 277 21 11 Fax     +41 (0)44 277 23 33 media@migros.ch www.migros.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: