Migros-Genossenschafts-Bund

Migros: ritorna negli scaffali il riso proveniente dagli USA

      Zurigo (ots) - Dopo che la scorsa settimana su vari campioni del
riso semigrezzo americano a grana lunga proveniente dai sili era
stata riscontrata la presenza di minime tracce del riso transgenico
LL 601, la Migros aveva deciso a titolo precauzionale la sospensione
delle vendite per l’assortimento di riso proveniente dagli USA. Nel
frattempo sono stati effettuati test anche sul riso a grana lunga
lavorato e confezionato di origine statunitense. Tutte le prove sono
risultate negative. Per questa ragione, nel corso dei prossimi
giorni, la Migros rimetterà in vendita tutte le varietà di riso
americane.

    Nel corso dei prossimi giorni saranno nuovamente disponibili tutte le varietà di riso a grana lunga Carolina, il Wild Rice Mix e il riso M-Budget parboiled. La Migros continuerà comunque a esaminare con la massima attenzione ogni singola fornitura di riso allo scopo di intercettare immediatamente eventuali rischi di contaminazione.

    I sili con il riso semigrezzo statunitense nei quali la scorsa settimana erano state rinvenute tracce del riso LL 601, invece, rimarranno per il momento bloccati.

Zurigo, 18 settembre 2006

Contatto: Monika Weibel, Mediensprecherin MGB, (044 277 20 64, monika.weibel@mgb.ch)

Federazione delle cooperative Migros Corporate Communications Limmatstrasse 152 Casella postale 1766 CH-8031 Zurigo Centralino +41 (0)44 277 21 11 Fax     +41 (0)44 277 23 33 media@migros.ch www.migros.ch



Plus de communiques: Migros-Genossenschafts-Bund

Ces informations peuvent également vous intéresser: