Bundesamt für Polizei

Lo Stato maggiore Presa d’ostaggi e ricatto (SMOR) ha simulato un intervento reale

      Berna (ots) - Berna, 3.11.2004. Martedì 2 novembre 2004, con una
vasta esercitazione, lo Stato maggiore Presa d’ostaggi e ricatto,
sotto la direzione del consigliere federale Christoph Blocher, ha
simulato un intervento reale con tutti i servizi interessati della
Confederazione e con la Polizia cantonale di Berna. È stata simulata
una presa d’ostaggi ad opera di un gruppo terroristico intenziona-to
ad ottenere la liberazione dei propri compagni politici detenuti in
Svizzera e a richiedere un riscatto e un aereo.

    Lo scopo dell’esercitazione era di verificare, fra l’altro, le procedure e la collaborazione a livello strategico e operativo con tutti i servizi interni ed esterni. L’intervento si è svolto in stretta collaborazione con la Polizia cantonale di Berna. In totale vi hanno partecipato più di 150 persone, di cui 34 dello SMOR.

Ufficio federle di Polizia Ufficio stampa

Per ulteriori informazioni: Ufficio federale di polizia, Arnold Bolliger: tel. 031 322 43 82 Polizia cantonale di Berna, servizio stampa: tel. 031 634 40 71



Plus de communiques: Bundesamt für Polizei

Ces informations peuvent également vous intéresser: