Bundesamt für Polizei

fedpol: Accordo per la cooperazione di polizia tra Svizzera e Germania: Sessione di lavoro a Berlino

(ots) - Berlino, 30 aprile 2004; nel corso dell’incontro di lavoro a Berlino, le delegazioni di Svizzera e Germania hanno discusso la realizzazione dell’accordo bilaterale di cooperazione di polizia. Temi centrali della discussione sono stati l’ulteriore intensificazione della collaborazione nello scambio di resoconti e di dati per la ricerca di oggetti, prevista dall’accordo e la gestione delle diverse dottrine d’intervento nel caso d’interventi operativi. Anche la Polizia federale di frontiera e il Corpo delle guardie di confine (Cgcf ) intensificheranno la loro cooperazione. La delegazione svizzera è stata diretta dal comandante della polizia cantonale di Argovia, Leon Borer, che rappresenta la Conferenza dei comandanti delle polizie cantonali della Svizzera (CCPCS). Hanno inoltre preso parte alle discussioni i rappresentanti dell’Ufficio federale di polizia (fedpol) e del Corpo delle guardie di confine (Cgcf). La collaborazione con la Germania nell’ambito della polizia è improntata sulla reciproca fiducia. L’accordo ha già dato buone prove sia durante interventi transfrontalieri, sia nello scambio d’informazioni come pure in occasione di diverse manifestazioni (WEF, G8). Anche per la collaborazione in occasione del campionato mondiale di calcio del 2006 in Germania, l’accordo offrirà una solida base giuridica. Nel corso dell’incontro si è discusso inoltre della creazione di un centro di cooperazione tra la Polizia federale di frontiera e il Cgcf. Ulteriori informazioni: Veronica Blattmann, tel 079 367 09 54 UFFICIO FEDERALE DI POLIZIA Servizio d'informazione

Ces informations peuvent également vous intéresser: