Bundesamt für Polizei

fedpol.ch: Normalità nella produzione dei passaporti: Produzione senza ritardi e senza attese

      (ots) - Berna, 21.11.03. I problemi di capacità nella produzione
del nuovo passaporto svizzero sono ormai solo un ricordo come pure
le lunghe attese. Subito dopo averne ricevuto la richiesta, i
passaporti possono essere prodotti a Berna.

    La produzione di un nuovo passaporto leggibile elettronicamente avviene attualmente alla velocità prevista dalll'ordinanza sui documenti d'identità dei cittadini svizzeri. In base alle informazioni fornite dall'esperto per i passaporti dell'Ufficio federale di polizia Arnold Bolliger, il termine di 15 giorni lavorativi per la consegna sul territorio svizzero di un nuovo passaporto può essere rispettato. Bolliger che era stato ingaggiato in qualità di esperto all'insorgere del problema a febbraio, può ora concludere il proprio mandato e assumere, a partire dal 1° gennaio 2004, la direzione dello Stato maggiore per lo sviluppo internazionale e la gestione dello stato di crisi.

    Dall'introduzione del nuovo passaporto all'inizio dell'anno, ne sono stati prodotti già più di 590'000. L'aspettativa iniziale era di una produzione annua di circa 300'000 nuovi passaporti. Tuttavia ben presto si è formata una lista d'attesa che ha fatto contare nel momento di punta, il 6 aprile, 126'000 richieste pendenti. La situazione si è normalizzata sensibilmente in seguito alla messa in funzione, a metà agosto, di una seconda via di produzione.

UFFICIO FEDERALE DI POLIZIA Servizio d'informazione

Ulteriori informazioni: Arnold Bolliger, Tel. 031 / 322 43 82



Ces informations peuvent également vous intéresser: