Lungenliga Schweiz / Ligue pulmonaire Suisse / Lega polmonare svizzera

Lega polmonare svizzera - Giornata mondiale dell'asma del 5 maggio 2009: A pieno ritmo malgrado l'asma

    Berna (ots) - Tosse, senso di costrizione al petto, dispnea - Le persone affette dall'asma conoscono molto bene questi sintomi. L'asma fa parte delle malattie croniche più frequenti. In Svizzera, ne soffrono un bambino su dieci e circa il 7% degli adulti. Tenendo l'asma sotto stretto controllo è possibile generalmente condurre una vita normalmente attiva e senza particolari difficoltà. Per sostenere i giovani colpiti da questa malattia e promuovere la discussione sul tema, la Lega polmonare ha lanciato un fumetto e un gioco online.

    L'asma non è guaribile, ma può essere trattata efficacemente nella maggior parte dei casi. Ciononostante, molte persone colpite controllano male l'asma: continuano perciò a soffrire di sintomi quali tosse e dispnea e hanno una ridotta efficienza fisica. Soprattutto per i bambini e adolescenti è invece molto importante poter partecipare alle attività scolastiche, alla cerchia di amici e dei compagni di classe. Quando a causa dell'asma, i giovani colpiti hanno presto l'affanno e non possono essere della partita, in determinate condizioni questo genera una spirale negativa. Non credono più in se stessi e vengono poi isolati.

    Un nuovo fumetto: Love is in the Air

    Si tratta di una storia di aria, amore, musica e il sogno di cinque ragazzi di formare una band. Uno di loro ha un segreto - gli manca spesso l'aria. Il fumetto è destinato ai giovani. È un incoraggiamento a rompere il tabù dell'asma e a parlare della malattia anche con gli amici. Cosi facendo riesce più facile trattare l'argomento. Con il fumetto c'è anche un gioco online su www.loveisintheair.ch

    Obiettivo terapeutico: controllo completo dell'asma

    Per una gestione efficace dell'asma, gli stessi interessati devono sapere bene come trattare la malattia. Infatti, solo chi conosce bene la malattia e il suo trattamento è in grado di prevenire gli attacchi ed evitare le emergenze. Tenere l'asma sotto regolare controllo significa che la persona affetta da asma:

- non ha sintomi o li ha in forma molto limitata

- di notte non si sveglia a causa dell'asma

- raramente o mai ha bisogno di medicamenti ad azione rapida

- può fare attività fisica e praticare sport

- non soffre mai o quasi mai di attacchi d'asma

    La Lega polmonare sostiene le persone colpite con corsi d'istruzione, consulenza e informazione

    La promozione dell'autogestione dell'asma è uno dei punti cardine della Lega polmonare. Nell'istruzione dei pazienti, bambini e adulti imparano sotto una guida competente come gestire la propria malattia quotidianamente, in modo responsabile. Già a quattro anni, i bambini imparano il corretto comportamento da tenere e conoscono l'effetto dei medicamenti. I corsi di canottaggio "Powerlungs" che si tengono su diversi fiumi o laghi della Svizzera costituiscono una speciale offerta per i giovani affetti da asma. Per bambini e adolescenti con l'asma o colpiti da altre malattie delle vie respiratorie, la Lega polmonare offre inoltre corsi di nuoto. Nell'ambito di consulenze personali, gli interessati vengono sostenuti individualmente, ad esempio in caso di domande sulla prevenzione delle allergie o sulla tecnica d'inalazione.

    Il fumetto "Love is in the Air" con diversi opuscoli sul tema asma si possono ordinare gratuitamente in tedesco, francese, e italiano all'indirizzo www.legapolmonare.ch per e-mail a info@lung.ch o per telefono allo 031/378'20'50.

    Il gioco online si può giocare su www.loveisintheair.ch

    Chi respira vive

    La Lega polmonare è l'organizzazione svizzera della sanità che si occupa dei polmoni e delle vie respiratorie. Essa si impegna per ridurre sia il numero delle persone affette da disturbi sia quello dei decessi precoci conseguenti e per permettere a coloro che soffrono di affezioni respiratorie o di malattie polmonari di vivere il più a lungo possibile senza disturbi. Le 23 leghe cantonali sono importanti punti di riferimento per le persone con affezioni respiratorie e malattie polmonari quali l'asma, l'apnea da sonno, la bronchite cronica, la BPCO e la tubercolosi. La Lega polmonare si batte anche per migliorare la qualità dell'aria all'interno degli ambienti come pure al loro esterno.

    Ulteriori informazioni su www.legapolmonare.ch e www.powerlungs.com

    Come un bambino affetto da asma gestisce la sua vita quotidiana. Ritratto disponibile su www.media.legapolmonare.ch (con foto).

ots Originaltext: Lega polmonare svizzera
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Per eventuali domande rivolgersi a:
Lega polmonare svizzera
Sig.ra Ursula Luder
Tel.:    +41/31/378'20'50
E-Mail: u.luder@lung.ch