Lungenliga Schweiz / Ligue pulmonaire Suisse / Lega polmonare svizzera

Campagna di raccolta fondi della Lega polmonare Svizzera (LpS)

Berna (ots) - Lotta contro l'insufficienza respiratoria La gente si vede spesso costretta ad appoggiarsi ad un sostegno esterno per riuscire a convivere quotidianamente con le patologie connesse alle vie respiratorie. La Lega polmonare Svizzera promuove una campagna di raccolta di fondi a livello federale a favore delle vittime. Immaginate di avere costantemente il naso chiuso e di non poter nemmeno respirare con la bocca. Come succede, e talvolta è addirittura peggio, alle tante persone che, in Svizzera, sono costrette a convivere con patologie polmonari o insufficienze respiratorie gravi, talvolta croniche. Ottre 60.000 persone di ogni età, dai bambini affetti da asma agli adulti colpiti da grave disgregazioni polmonari (enfisema polmonare), sono state assistite, l'anno scorso, dalla Lega polmonare Svizzera, e il loro numero è in costante aumento. Aiuto professionale Affinché le persone affette da insufficienza respiratoria o da patologie polmonari in Svizzera, possano convivere e affrontare al meglio l'asma, le allergie, la bronchite cronica, la fibrosi cistica o la tubercolosi, per far si che la loro vita professionale e privata, e non ultima la qualità della loro vita, venga compromessa il meno possibile, è necessario fornire loro, quotidianamente, sostegno professionale e assistenza. La Lega polmonare Svizzera si è assunta, da quasi cento anni, questo compito. Le 24 leghe cantonali, con circa 150 centri operativi regionali forniscono consulenza, sostegno e assistenza alle persone affette da infezioni ai polmoni e alle vie respiratorie e, se necessario, anche ai loro famigliari, sul posto e a tutto campo: a livello medico, mediante risorse quali apparecchi per l'inalazione dell'ossigeno, a livello socio-psicologico, organizzativo, finanziario e legale, in collaborazione con banche, assicurazioni e autorità. Campagna nazionale di donazioni a Gennaio Nella sua qualità di organizzazione di pubblica utilità, la Lega polmonare Svizzera si basa considerevolmente sulle donazioni volontarie per portare avanti la sua attività di assistenza, di sensibilizzazione e di prevenzione. Grazie a spot televisivi e radiofonici mirati, la LpS intende porre al centro dell'attenzione, nel mese di gennaio del 2001, i bisogni e l'esistenza, espesso cavvero disagiata, delle persone affette da patologie polmonari e da problemi alle vie respiratorie, invitando i cittadini ad offrire contribuzioni finanziarie in favore delle vittime, mediante versamenti sul conto postale numero 30-289986-9. ots Originaltext: Lega polmonare Svizzera Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Claude Houriet, Amministratore della Lega polmonare Svizzera Südbahnhofstr. 14 c, casella postale 49, 3000 Berna 17 Tel. 0041 31 378 20 50 Fax: 0041 31 378 20 51 E-Mail: c.houriet@lung.ch [ 026 ]

Ces informations peuvent également vous intéresser: