Mehr Zweisamkeit für Eltern

Eltern werden ist nicht schwer - Paar bleiben aber sehr. Elternwissen kompakt- die Vortragsreihe zum Familien Forum ...

Lungenliga Schweiz / Ligue pulmonaire Suisse / Lega polmonare svizzera

(ots) Respirare meglio grazie alle ossigenoterapia

(ots) - Fibrosi cistica Respirare meglio grazie alle ossigenoterapia Berna La fibrosi cistica (FC) è una malattia ereditaria che colpisce numerosi organi. In Svizzera, ogni neonato su 1 800 ne è colpito. La scienza medica può decisamente migliorare la qualità della vita di chi è affetto da FC, tuttavia la malattia rimane inguaribile. Le ossigenoterapie delle Leghe polmonari apportano comunque sollievo. In tutta la Svizzera, il 28 ottobre, in occasione della "Marchethon 2000" molte persone respireranno a favore delle persone affette da FC. La fibrosi cistica è una malattia ereditaria frequente nel metabolismo. In Europa questa patologia, che viene anche chiamata mucoviscidosi, (che significa mucosa viscida) è affetto un neonato su duemila. Premesse per questa grave malattia sono i depositi di muco (polmoni cistici) cavitosi nei bronchi e nei tessuti cicatriziali attorno ai depositi. Spesso i sintomi sono avanzati già in età infantile, altre volte si manifestano chiaramente sui trentanni. Una causa, molti sintomi Nessun organo viene risparmiato dalla FC. I numerosi effetti secondari, rendono spesso difficile la diagnosi della malattia. I sintomi che si notano alle vie respiratorie, sono spesso posti in relazione: all'asma, alla polmonite e bronchite croniche, alla pertosse, e nel tratto intestinale vengono collegati con la diarrea cronica. Spesso le grasse, maleodoranti defecazioni nonché l'eccessiva formazione di gas nell'intestino sono sgradevoli e problematiche per molte persone colpite. Tuttavia, oggi, grazie agli avanzati metodi diagnostici, le affezioni vengono riconosciute sempre più tempestivamente, come manifestazione della malattia congenita del metabolismo. Le ossigenoterapie leniscono (alleviano) i sintomi Allo stato avanzato della malattia, quando il polmone non può più assorbire abbastanza ossigeno (insufficienza respiratoria), l'ossigenoterapia allieva i sintomi. Inoltre, l'apporto supplementare d'ossigeno alle vie respiratorie accelera, nei casi di infezioni acute, il processo di guarigione. Nella misura possibile, le ossigenoterapie vengono effettuate di notte. Anche il sonno si rileva quindi meno disturbato e più riposante, grazie al quale il benessere del paziente affetto dalla FC migliora durante il giorno. La mancanza di ossigeno nel sangue può essere determinato solo mediante misurazioni all'interno di cliniche o da medici specializzati. L'ossigeno deve essere prescritto da un medico. L'ossigeno terapeutico viene fornito gratis e a domicilio dalle Leghe polmonari. Esse eseguono anche la manutenzione e il controllo alle apparecchiature necessarie per i differenti sistemi terapeutici. Molte limitazioni nella vita quotidiana I malati affetti da FC non possono stipulare polizze presso le casse malattia, assicurazioni semi-private oppure complementari, e ciò viene sentito dalle persone colpite come una discriminazione sociale e una vessazione. Inoltre molte altre limitazioni caratterizzano la vita quotidiana di questi pazienti, tra di esse vi sono: i lavori che sollevano polvere, che fanno sudare, le passeggiate in montagna, le immersioni subacquee come pure la pratica di una disciplina sportiva in generale durante i mesi caldi estivi è fuori discussione. Importante l'assistenza psicosociale A dispetto delle numerose limitazioni, un atteggiamento positivo potrebbe avere effetti positivi sul decorso individuale della malattia, nonostante questo fenomeno non possa essere comprovato scientificamente. Anche per questo motivo è particolarmente importante che oltre alla lotta contro la malattia a livello medico ci sia un'assistenza psicosociale dei malati di FC e dei loro congiunti. Le Leghe Polmonari dispongono di personale specializzato, istruito in modo specifico per questo compito. Le persone sane marciano per i malati di FC Con il motto respirare per le persone alle quali manca il respiro: il 28 ottobre avrà luogo in tutta la Svizzera una marcia sponsorizzata a favore degli ammalati affetti da fibrosi cistica (FC). Tutti coloro che praticano e provano piacere nello sport sono invitati a parteciparvi. Documentazione per l'iscrizione e altre informazioni presso: Società Svizzera contro la Fibrosi Cistica, Bellevuestrasse 166, 3095 Spiegel, telefono 031/972 28 28 La rivista d'informazione sulla fibrosi cistica La Lega polmonare Svizzera dedica alla fibrosi cistica l'edizione di ottobre della rivista d'informazione inspiration. Un gruppo di specialisti, informano sulle varie forme terapeutiche e trattano aspetti particolari dell'assistenza ai bambini, ai giovani e agli adulti. Le domande sull'alimentazione e sullo sport costituiscono la seconda parte del tema principale CF. ots originale: Lega polmonare Svizzera, Berna. Internet: www.newsaktuell.ch Informazioni: Lega polmonare Svizzera, Südbahnhofstrasse 14c, 3000 Berna 17, tel 031 378 2050, e-mail info@lung.ch, Internet: www.lung.ch [ 013 ]

Ces informations peuvent également vous intéresser: