BSI SA

Trenta architetti under 50 in corsa per il BSI Swiss Architectural Award 2008

Trenta architetti under 50 in corsa per il BSI Swiss Architectural Award 2008

Un document

    - Indicazioni: Delle fotografie come anche i profili biografici
        dei giurati e degli advisors 2007-2008 possono essere scaricati
        su http://www.presseportal.ch/de/pm/100000822 -

Mostra dei lavori presentati dai candidati aperta al pubblico a partire dal 14 novembre 2008

    Lugano (ots) - Il 13 novembre verrà assegnato a Mendrisio il premio di 100.000  franchi svizzeri offerto dalla BSI Architectural Foundation e patrocinato dall'Ufficio Federale della Cultura a Berna e dall'Accademia di Architettura di Mendrisio.

    Sarà annunciato il 17 settembre 2008 dall'architetto Mario Botta, Presidente della Giuria, il vincitore della prima edizione del Premio internazionale di architettura "BSI Swiss Architectural Award". Il Premio - promosso dalla BSI Architectural Foundation, con il patrocinio dell'Ufficio Federale della Cultura a Berna e dell'Accademia di architettura dell'Università della Svizzera Italiana di Mendrisio - è attribuito ad architetti di età non superiore ai 50 anni, senza distinzione di nazionalità, "che hanno offerto un contributo rilevante alla cultura architettonica contemporanea, dimostrando una particolare sensibilità al contesto paesaggistico e ambientale".

    Alla prima edizione del Premio partecipano 30 candidati, provenienti da 15 paesi, selezionati da un comitato internazionale di advisors composto da architetti e critici di architettura di chiara fama. Mentre la Giuria del Premio comprende, oltre al Presidente Botta, gli architetti Emilio Ambasz (New York), Valentin Bearth (Coira), Direttore dell'Accademia di architettura di Mendrisio, Zhi Wenjun (Shanghai) e Davide Croff, già Presidente della Biennale di Venezia. (per un profilo biografico dei giurati, cfr. Allegato 1)

    "Investire nella cultura, per BSI ha sempre significato contribuire ad accrescere la consapevolezza sull'importanza della scienza e delle arti per la vita quotidiana e per lo sviluppo sostenibile della società", ha spiegato Alfredo Gysi, Presidente della Direzione Generale di BSI SA e Membro della BSI Architectural Foundation. "Grazie all'ingresso della Banca del Gottardo in BSI, il nostro impegno si estende oggi all'Architettura, con l'assegnazione di questo Premio che corona due anni di lavoro della Fondazione per la promozione dell'Architettura, nata in seno alla Banca del Gottardo e divenuta patrimonio di tutto il Gruppo BSI".

    Mario Botta ha aggiunto: "Questo Premio rappresenta l'occasione per riconoscere e segnalare all'attenzione del pubblico internazionale architetti capaci di dare un contributo riconoscibile alla cultura architettonica contemporanea ed è l'occasione per una riflessione critica verso idee che coinvolgono una prospettiva etica prima ancora che estetica. Gli architetti selezionati possono essere considerati fra gli operatori più significativi a livello internazionale. La loro sensibilità e l'impegno professionale nei loro Paesi d'origine evidenziano le diverse poetiche come reali speranze di fronte alle contraddizioni e agli smarrimenti del dibattito disciplinare odierno".

    Il Premio, dell'ammontare di 100.000 franchi svizzeri, è alla sua prima edizione e avrà cadenza biennale. E' attribuito ad architetti di età non superiore ai 50 anni, senza distinzione di nazionalità, che abbiano realizzato almeno tre opere significative rispetto alle finalità che il Premio stesso si propone.

      I candidati sono segnalati alla giuria da consulenti
internazionali che possono nominare fino a tre candidati ciascuno che
soddisfino i criteri e le finalità del Premio. Il comitato di
advisors è composto da: Laurent Beaudouin, Nancy, Gonçalo Byrne,
Lisbona, Alberto Campo Baeza, Madrid, Massimo Carmassi, Firenze,
Roberto Collovà, Palermo, Kenneth Frampton, New York, Dan S. Hanganu,
Montreal, Yung Ho Chang, Pechino, Kengo Kuma, Tokyo, Paulo Mendes da
Rocha, San Paolo, Boris Podrecca, Vienna, Anant Raje, Ahmedabad e
Bruno Reichlin, Parigi e Mendrisio.
(per un profilo biografico degli advisors, cfr. Allegato 2)

    I candidati alla prima edizione del Premio sono: 3LHD (Sasa Begovic, Marko Dabrovic, Tanja Grozdanic, Silvije Novak), Zagabria (Croazia), Adjaye Associates, Londra (UK), Jesus Aparicio, Madrid (Spagna), Solano Benitez, Asuncion (Paraguay), Gion A. Caminada, Vrin (Svizzera), Alfonso Cendron, Venezia (Italia), Dominique Coulon, Strasburgo (Francia), Richard Francis-Jones, Sidney (Australia), the NEXTenterprise (Ernst J. Fuchs, Marie-Therese Harnoncourt), Vienna (Austria), Sean Godsell, Melbourne Victoria (Australia), Thomas Heatherwick, Londra (UK), Rick Joy, Tucson (USA), Alberto Kalach, Città del Messico, Francisco Mangado, Pamplona (Spagna), Mansilla & Tuñon, Madrid (Spagna), Francisco e Manuel Aires Mateus, Lisbona (Portogallo), Rahul Mehrotra, Mumbai (India), Quintus Miller e Paola Maranta, Basilea (Svizzera), Marco Navarra - Studio Nowa, Caltagirone (Italia), OFFICE dA (Nader Tehrani, Monica Ponce de Leon), Boston (USA), Valerio Olgiati, Coira (Svizzera), Promontorio Architectos (João Perloiro, João Luis Ferreira, Paulo Perloiro, Paulo Martins Barata, Pedro Appleton, Adrian Beloso-Baker), Lisbona (Portogallo), Sasa Randic, Idis Turato, Rijeka (Croazia), Joao Alvaro Rocha, Maia (Portogallo), Enric Ruiz Geli (Cloud 9), Barcellona (Spagna), S-M.A.O. (Juan Carlos Sancho, Sol Madridejos), Madrid (Spagna), Beniamino Servino, Caserta (Italia), Shuhei Endo, Osaka (Giappone), Antonio Jimenez Torrecillas, Granada (Spagna) e Wang Shu, Hang Zhou (Cina).

      Il vincitore del Premio sarà annunciato mercoled" 17 settembre
2008, con una conferenza stampa che si terrà nello spazio inBSI,
presso la sede di Banca BSI, in Via Magatti 2, a Lugano, Svizzera.
La cerimonia di premiazione si terrà gioved" 13 novembre 2008 presso
l'Accademia di architettura di Mendrisio, Svizzera, giorno in cui
sarà inaugurata, presso la Galleria dell'Accademia di architettura,
l'esposizione dei lavori presentati dai candidati, che saranno
raccolti in un catalogo in lingua italiana e inglese.

    Appuntamenti

    17 settembre 2008, Lugano, Svizzera, spazio inBSI, Via Magatti 2     Conferenza stampa durante la quale verrà annunciato il nome del     vincitore.

    12 novembre 2008, Mendrisio, Svizzera, Accademia di architettura,     Palazzo Canavée     Conferenza stampa presenziata dal vincitore e visita in anteprima     dell'esposizione dei lavori presentati dai candidati.

    13 novembre 2008, Mendrisio, Svizzera, Accademia di architettura,
    Palazzo Canavée
    Cerimonia di premiazione e inaugurazione dell'esposizione dei      
    lavori presentati dai candidati.

    La mostra

    Durata:                      14 novembre 2008 - gennaio 2009
    Orario di apertura:  martedi-domenica 13.00-18.00, chiuso lunedi.
                                      Entrata libera
    Catalogo:                  Testi in italiano e inglese, in vendita al
                                      pubblico

    BSI Architectural Foundation promuove le conoscenze, la formazione e la ricerca nel campo dell'architettura. In particolare la Fondazione prevede l'istituzione di un premio di architettura biennale (BSI Swiss Architectural Award) e sostiene l'attività ed i progetti promossi nell'ambito del suo allestimento, quali mostre, pubblicazione e presentazioni. La BSI Architectural Foundation è una delle Fondazioni di BSI SA.

    BSI SA, fondata nel 1873 a Lugano, è la banca più antica del Cantone Ticino. Dal 1998 è interamente controllata dal Gruppo Assicurazioni Generali. Il Gruppo BSI, presente sui principali mercati finanziari internazionali, è specializzato nella gestione patrimoniale e nei servizi alla clientela privata e istituzionale.

ots Originaltext: BSI SA
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Chantal Stampanoni Koeferli
Corporate Communication
Tel.:        +41/91/809'45'61
Fax:         +41/91/809'40'50
E-Mail:    chantal.stampanonikoeferli@bsibank.com
Internet: www.bsibank.com

Nicola Navone
Segretario del Premio BSI Swiss Architectural Award
c/o Archivio del Moderno
via Lavizzari 2
CH 6850 Mendrisio, Switzerland
Tel.:    +41/58/666'55'00
Fax:      +41/58/666'55'55
E-Mail: navone@arch.unisi.ch


Fichiers multimédias
2 fichiers

Plus de communiques: BSI SA

Ces informations peuvent également vous intéresser: