BSI SA

Banca del Gottardo - Declarazione del CEO M. J. Netzer

Lugano (ots) - Gentili signore, egregi signori, l'avvio della mia attività presso Banca del Gottardo in veste di CEO, oltre sette anni fa, ha coinciso con un passaggio di proprietà attraverso il quale la Banca è passata dalle mani della Sumitomo Bank a quelle della Swiss Life. Ciò ha contemporaneamente segnato l'inizio di una fase di forte espansione caratterizzata da grande ottimismo. Per motivi che voi tutti conoscete perfettamente, a tale fase ha fatto seguito un difficoltoso periodo di consolidamento del mercato che ha colpito l'intero settore finanziario, ulteriormente esacerbato per il nostro Istituto da un processo di vendita durato oltre due anni che ha richiesto molta energia e risorse. La decisione di mantenere la proprietà di Banca del Gottardo e di integrare la Banca da un punto di vista organizzativo e finanziario all'interno di Swiss Life Holding, presa dalla nostra azionista nel primo semestre dello scorso anno, ha chiaramente sottolineato l'importanza strategica dell'istituto per Swiss Life. Siamo riusciti a rinnovare la banca e a stabilizzarne la posizione di mercato nonostante la difficile situazione che ha contraddistinto gli anni passati, gettando così solide fondamenta sulle quali la Banca potrà prosperare in futuro. In questo contesto ho dato lo spunto per l'elaborazione di un nuovo posizionamento strategico di Banca del Gottardo, in linea con le mutate condizioni quadro. Dopo questa stimolante esperienza è per me giunto il momento ideale di affrontare nuove sfide. Passo quindi il testimone dell'attuazione della strategia elaborata negli ultimi mesi: una strategia che ho lanciato personalmente e che appoggio pienamente. Ne do ulteriormente prova continuando a dirigere la Banca del Gottardo finché il nuovo CEO sarà stato introdotto in modo ottimale alle sue nuove mansioni. Se volgo lo sguardo agli intensi e soddisfacenti anni trascorsi in questo istituto, considero un grande privilegio il fatto di aver potuto essere alla guida di Banca del Gottardo, anche durante i periodi più difficili. Con grande sollecitudine, in questi anni noi - e qui naturalmente mi riferisco anche ai miei colleghi della Direzione e a tutti i collaboratori - abbiamo lanciato numerose iniziative al fine di riuscire a raggiungere gli obiettivi operativi prefissati. E abbiamo conseguito buoni risultati. Al mio successore auguro un'attività ricca di successi in questa impegnativa funzione. Desidero infine ringraziare tutte le collaboratrici e i collaboratori della Banca per il sostegno e la fedeltà dimostrati nei confronti miei e della nostra Banca in tutti questi anni, e in particolare durante il difficile processo di vendita. A loro va tutta la mia riconoscenza. Signore e signori, con grande soddisfazione e ottimismo posso constatare che oggi, grazie - alla forte lealtà dei suoi clienti - alla sua reputazione sui mercati chiave - ai primi passi dell'attuazione nel quadro del processo strategico globale, Banca del Gottardo gode di ottime basi per attuare la strategia definita, affrontare una nuova fase e conseguire i suoi ambiziosi obiettivi. Vi ringrazio! M. J. Netzer ots Originaltext: Banca del Gottardo Internet: www.presseportal.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: