Sunrise Communications AG

Nessun accordo sul prezzo

Nessun accordo sul prezzo
Costo dell'accesso d'utente disaggregato in Unione Europea

Un document

      Zurigo (ots) - sunrise ha firmato i contratti riguardo lÂ’ultimo
miglio. Di conseguenza lancierĂ  prodotti di telecomunicazione
disaggregati, questÂ’anno per clienti dÂ’impresa e inizio 2008 per
clienti privati.. Fino al 2010 sunrise prevede di estendere la
propria infrastruttura a 80% della popolazione. Tuttora aperta la
questione dellÂ’accesso alla rete veloci dei dati (Bitstream Access)
che Swisscom si rifiuta di offrire, anche se la legge lo richiede.

    Dal 1° aprile 2007, sunrise e Swisscom hanno condotto intense trattative in merito alle condizioni dellÂ’apertura. Le parti contrattuali hanno raggiunto unÂ’intesa sulle condizioni quadro della liberalizzazione per quanto riguarda la fatturazione dei collegamenti dÂ’utente, lÂ’accesso completo alla linea dÂ’utente e la collocazione (accesso ai centralini telefonici).

Denuncia per prezzi eccessivi

    Non è stato invece raggiunto un accordo per quanto riguarda i prezzi delle offerte. LÂ’offerta di Swisscom per lÂ’allacciamento domestico (CHF 33.40 IVA inclusa) è notevolmente superiore alla media europea, pari a circa CHF 17.- Per questa ragione, sunrise contesterĂ  per vie legali i prezzi proposti da Swisscom di fronte alla Commissione federale delle comunicazioni. Questa avrĂ  sette mesi di tempo per fissare le tariffe. LÂ’ex monopolista potrĂ  dopo servirsi di ulteriori strumenti giuridici per contrastare la decisione.

    Una sola fattura per tutti i servizi Nonostante lÂ’azione legale in corso, sunrise punta a presentare presto ai clienti le proprie offerte sullÂ’ultimo miglio: i clienti sunrise, per esempio, potranno ricevere ben presto unÂ’unica fattura per lÂ’allacciamento telefonico e i servizi di telecomunicazioni utilizzati. Per la fine dellÂ’anno sono in previsione servizi dati per la clientela aziendale, seguiti inizio 2008 da prodotti per clienti privati. Sunrise conta estendere la propria infrastruttura al 80% della popolazione entro il 2010. La liberalizzazione è giĂ  stata messa in atto 7 anni fa nella gran parte dei paesi europei, dove ha condotto a una riduzione massiccia dei prezzi.

    sunrise, inoltre, lotta per conquistare lÂ’accesso alla rete veloce dei dati (Bitstream Access), una soluzione transitoria che permetterebbe offerte di servizi a banda larga in tutto il territorio ne prossimi quattro anni in attesa della conclusione del processo di disaggregazione. Swisscom si rifiuta di offrire questo servizio che è previsto per legge ed è un punto fondamentale del compromesso politico raggiunto in parlamento.

OTS Originaltext: sunrise TDC Switzerland AG
Internet: www.presseportal.ch
PDF-Version: http://www.presseportal.ch/it/story.htx?
firmaid=100000688sunrise Media-Hotline
sunrise Tower
8050 ZĂĽrich
Tel.         0800'333'000
Fax          +41/58/777'61'67
E-Mail:    media@sunrise.net
Internet: http://www.sunrise.ch



Plus de communiques: Sunrise Communications AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: