Sunrise Communications AG

Swisscom: interruzione delle trattative sull'ultimo miglio a discapito degli utenti

    Zurigo (ots) - Swisscom ha unilateralmente interrotto le trattative con sunrise sulla concessione dell'ultimo miglio, prima della scadenza del termine legale e senza che si sia giunti a una conclusione. sunrise intende proseguire le trattative nell'interesse dei suoi clienti e chiederà alla Commissione federale delle comunicazioni di definire le condizioni della concessione e dell'accesso ad alta velocità.

    Il 1° aprile di quest'anno il Consiglio federale ha prescritto a Swisscom di concedere l'ultimo miglio (la linea tra le centrali di distribuzione e le abitazioni) agli altri operatori a condizioni di interconnessione, ovvero in modo economico, trasparente e non discriminatorio. In base alla legge sulle telecomunicazioni in vigore, gli interessati hanno tre mesi di tempo per accordarsi sulle modalità. Tuttavia non si è arrivati a un accordo: Swisscom ha infatti unilateralmente interrotto le trattative prima della scadenza del termine e senza che si sia giunti a una conclusione.

    Gli utenti verranno privati dei vantaggi della concessione.

    Questo passo poco lungimirante svantaggia in primo luogo gli utenti: questi vengono infatti privati degli importanti vantaggi derivanti dalla concessione dell'ultimo miglio, quali la molteplicità di offerte innovative e tariffe interessanti.

    Inoltre sunrise e gli altri concorrenti continueranno a dipendere dall'ex monopolista per quanto riguarda i servizi a banda larga (ad es. ADSL); potranno essere rivenduti solo i servizi esistenti di Swisscom e dunque l'innovazione non compirà progressi. Swisscom intende continuare a controllare senza limiti l'offerta e le tariffe in questo settore centrale e sfruttare il più a lungo possibile l'attuale monopolio di fatto.

    sunrise si rivolge alla Commissione federale delle comunicazioni.

    sunrise, pertanto, sottoporrà alla Commissione federale delle comunicazioni (ComCom) una cosiddetta richiesta di interconnessione. La Commissione dovrebbe definire su questa base le condizioni della concessione e dell'accesso ad alta velocità. Con la concessione, i nuovi operatori noleggiano l'allacciamento di Swisscom e devono pertanto acquistare solo i servizi di cui realmente necessitano. Similmente a quanto accade oggi per la telefonia vocale, per l'accesso ad alta velocità dovrà essere richiesto a Swisscom un servizio (dati).

    I rapporti di proprietà restano invariati.

    Swisscom continua a essere unica proprietaria dell'ultimo miglio. I nuovi operatori risarciranno Swisscom in base ai principi di interconnessione già validi per la telefonia vocale. Swisscom intende mantenere il controllo completo sulla clientela e cerca pertanto di evitare la concessione con tutti i mezzi, o almeno di ritardarla il più possibile.

    sunrise, in quanto azienda orientata al cliente, intende sottoporre offerte su misura in tutti i settori. Pertanto intraprenderà i passi necessari al fine di ottenere una chiara approvazione del governo sulla concessione dell'ultimo miglio.

    sunrise

    sunrise è il marchio commerciale di TDC Switzerland AG, azienda di telecomunicazioni nata dalla fusione di diAx e sunrise. TDC Group detiene il 100% del capitale azionario di TDC Switzerland AG. sunrise propone alla sua clientela servizi di telecomunicazioni d'avanguardia per quanto riguarda telefonia fissa, mobile e soluzioni Internet. La rete mobile di sunrise, che permette di raggiungere il 97% della popolazione in Svizzera, dispone dell'infrastruttura GSM dualband più moderna del Paese. Con i suoi oltre 7000 km di lunghezza, la rete a fibre ottiche ad alta capacità di sunrise propone servizi di ottima qualità a livello nazionale. Attualmente, i dipendenti di sunrise sono circa 2500.

ots Originaltext: sunrise TDC Switzerland AG
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
sunrise media-hotline
Thurgauerstrasse 60
Postfach 8322
8050 Zürich
Tel.         0800 333 000
Fax          0800 333 001
E-Mail:    media@sunrise.net
Internet: http://www.sunrise.ch



Plus de communiques: Sunrise Communications AG

Ces informations peuvent également vous intéresser: