Bundesamt für Veterinärwesen

Statistica riguardante gli esperimenti sugli animali corretta per il 2004

      (ots) - L'Ufficio federale di veterinaria ha corretto la
statistica riguardante gli esperimenti sugli animali per il 2004. La
rielaborazione si era resa necessaria dopo che il Cantone di Zurigo
aveva constatato, nel mese di agosto, alcune differenze rispetto
alla statistica cantonale. Nel 2004 sono stati impiegati in Svizzera
497 786 animali oggetto di esperimenti – 5330 in più di quanto era
stato preso in considerazione originariamente.

    Secondo la statistica corretta, il numero di animali utilizzati a tale scopo è aumentato del 4,7% rispetto all'anno precedente. È anche cresciuto il livello di sofferenza che gli animali hanno dovuto patire: esso era molto elevato nel 4,5% dei casi (contro il 3,7% del 2003). Gli esperimenti che hanno causato forti sofferenze agli animali sono serviti, in particolare, allo sviluppo e alla verifica di nuovi medicamenti e alla garanzia di qualità dei prodotti biologici (soprattutto vaccini) nonché ad accertamenti tossicologici (soprattutto ecotossicologia con i pesci). Anche nel 2004, nessun animale è stato utilizzato per testare cosmetici.

    La maggior parte degli errori contenuti nella statistica riguardante gli esperimenti sugli animali era dovuta al fatto che diversi esperimenti soggetti ad autorizzazione erano stati erroneamente registrati in tale statistica come esperimenti non soggetti ad autorizzazione. Di conseguenza, dopo la correzione, il numero degli animali soggetti ad autorizzazione è aumentato di 5330, mentre è diminuito di 4344 per quanto riguarda gli esperimenti non soggetti ad autorizzazione. La statistica riguardante gli esperimenti sugli animali, completamente rielaborata, è consultabile in Internet al seguente indirizzo: www.bvet.admin.ch > Protezione degli animali > Esperimenti sugli animali.

    Allo scopo di evitare, nella misura del possibile, errori in futuro, l'Ufficio federale di veterinaria elabora, in collaborazione con i propri partner, una registrazione elettronica dei dati a livello nazionale per quanto concerne le cifre inerenti agli animali da esperimento. Finora non è stato possibile, per motivi di risparmio, realizzare questo genere di registrazione, che però dovrebbe essere disponibile tra circa due anni, al momento dell'entrata in vigore della legislazione riveduta in materia di protezione degli animali.

UFFICIO FEDERALE DI VETERINARIA Servizio stampa e informazione Informazioni:    Marcel Falk, Comunicazione, 031 323 84 96



Plus de communiques: Bundesamt für Veterinärwesen

Ces informations peuvent également vous intéresser: