Bundesamt für Veterinärwesen

Statistica riguardante gli esperimenti sugli animali corretta entro l'autunno

(ots) - La statistica concernente gli esperimenti sugli animali 2004, pubblicata il 28 giugno, contiene alcuni errori. Stando alle verifiche condotte finora, sono circa 5000, su mezzo milione, gli animali "dimenticati" dalla statistica. L'Ufficio federale di veterinaria, assieme ai Cantoni, controllerà la statistica nei dettagli al fine di pubblicare i nuovi risultati in autunno. Gli errori commessi nella statistica federale concernente gli esperimenti sugli animali sono stati portati alla luce dal Cantone di Zurigo, che ha predisposto la stessa statistica a livello cantonale. I controlli condotti finora dimostrano che la Confederazione ha rilevato per il Cantone di Zurigo un numero di animali inferiore rispetto alla realtà. Gli errori sono imputabili sia alla Confederazione che al Cantone. Allo stesso modo, anche i dati forniti per il Cantone di Lucerna risultano sbagliati. In questo caso però, il numero degli animali segnalati risulta troppo elevato. Le cifre riguardanti i Cantoni rimanenti saranno controllate nell'ambito delle verifiche ora in corso di svolgimento. Gli errori scoperti finora sono da imputare al complesso sistema di denuncia adottato per gli esperimenti condotti sugli animali. I ricercatori dichiarano il numero delle cavie da loro impiegate su moduli cartacei, e le dichiarazioni così rilevate vengono inserite in diverse banche dati elettroniche sia dalla Confederazione che dai Cantoni. L'inefficacia di una tale procedura per le dichiarazioni è nota già da tempo, e per questa ragione l'Ufficio federale di veterinaria lavora alla creazione di un sistema elettronico per l'elaborazione dati su scala nazionale. Fino ad oggi, per esigenze di bilancio, questo progetto non è ancora stato realizzato, ma si prevede di ultimare l'elaborazione del sistema fra circa due anni. I ricercatori potranno dunque inserire i dati concernenti gli esperimenti direttamente in una banca dati elettronica alla quale avranno accesso sia i Cantoni che la Confederazione, diminuendo così notevolmente la possibilità di commettere errori. UFFICIO FEDERALE DI VETERINARIA Servizio stampa e informazione Informazioni: Marcel Falk, comunicazioni UFV, 031/323 84 96 Regula Vogel, veterinario cantonale ZH, 043/259 41 41

Ces informations peuvent également vous intéresser: