Bundesamt für Veterinärwesen

Il comitato misto veterinario si riunisce per la quarta volta

      (ots) - Giovedì 9 dicembre si è tenuto a Basilea il quarto
incontro del Comitato misto veterinario Svizzera-Unione europea. Vi
hanno partecipato vari uffici federali, guidati dall'Ufficio
federale di veterinaria, e rappresentanti della Commissione e del
Consiglio dell'Unione europea, nonché di Paesi vicini membri
dell'UE. Il Comitato misto veterinario provvede alla progressiva
attualizzazione dell'accordo veterinario, parte integrante dei
Bilaterali I.

    Nell'incontro di quest'anno, le parti hanno riconosciuto l'equivalenza delle proprie legislazioni in materia di sottoprodotti di origine animale, il che agevolerà il commercio degli scarti della macellazione. L'incontro ha altresì consentito di rimuovere gli ostacoli commerciali ancora esistenti in materia di animali di razza, ovuli ed embrioni.

    Le parti contraenti hanno inoltre deciso di integrare la Svizzera nel nuovo sistema di notifica dei movimenti internazionali di animali denominato TRACES. TRACES sostituisce ANIMO il precedente sistema di notifica dei movimenti di animali nell'ambito degli scambi commerciali. Il vantaggio offerto dal nuovo sistema è di abbinare elettronicamente la notifica riguardante il trasporto degli animali al corrispondente certificato di importazione/esportazione. TRACES consente un controllo più efficace degli spostamenti degli animali dal luogo di provenienza al luogo di destinazione. Per garantire che gli scambi commerciali fra Svizzera ed Unione europea non incontrino ostacoli, l'introduzione di TRACES in Svizzera - prevista dall'Accordo bilaterale - è assolutamente necessaria.

UFFICIO FEDERALE DI VETERINARIA Servizio stampa e informazione

Per informazioni: Cornelia Herholz, Affari internazionali, tel. 079 770 04 65



Plus de communiques: Bundesamt für Veterinärwesen

Ces informations peuvent également vous intéresser: