Bundesamt für Wohnungswesen

Edizione 2002 delle giornate dell'alloggio di Grenchen

      Berna (ots) - Le giornate dell'alloggio di Grenchen 2002 saranno
dedicate principalmente alle forme sperimentali e innovative
dell'abitare. La città di Grenchen presenterà inoltre opere
architettoniche che, all'epoca della loro realizzazione, avevano
carattere futuristico. Una tavola rotonda affronterà infine il tema
dell'identità urbano- architettonica dell'Altopiano.

    Il convegno dell'Ufficio federale delle abitazioni (UFAB), che si terrà il 5 novembre 2002, si occuperà delle innovazioni e delle sperimentazioni nel campo della costruzione di alloggi. I relatori Michael Koch e Ernst Hubeli presenteranno una retrospettiva degli ultimi 25 anni durante i quali nuove forme di abitazione e di insediamento urbano sono sorte in risposta ai mutamenti economici e sociali. Cosa resta oggi di costruzioni allora esemplari? Sono cadute nell'oblio o le innovazioni di ieri sono oggi riconosciute e considerate parte integrante del patrimonio abitativo comune? Roger Perrinjaquet e Annemarie Kubina spiegheranno in che modo i loro paesi (Francia rispettivamente Baviera) promuovono soluzioni sperimentali per la costruzione di alloggi. La discussione che seguirà offrirà l'occasione di scambiare opinioni sul programma di sostegno alla realizzazione di progetti esemplari secondo la nuova legge federale sulla promozione dell'alloggio.

    Nel Kunsthaus di Grenchen si terrà il 5 novembre 2002 la vernice dell'esposizione fotografica "Architektonische Ansichten von Grenchen" (Panoramiche architettoniche di Grenchen). Il fotografo solettese ha immortalato nelle sue foto 13 perle architettoniche della città. Erette fra il 1918 e il 2000 sono oggi adibite ad abitazioni, istituti di formazione, industrie e centri culturali. Per l'occasione, l'Ufficio della cultura ha pubblicato in collaborazione con la Direzione delle costruzioni di Grenchen una piccola guida pratica concepita in modo da consentire al visitatore di ammirare sul posto le opere presentate nell'esposizione.

    La tavola rotonda che si terrà il 12 novembre 2002 affronterà il tema delle "identità urbane nell'Altopiano". Alla visione tradizionale del Mittelland, ossia quella di una successione di città e cittadine, si contrappone una visione nuova che vede in questa regione situata ai piedi del Giura una vasta agglomerazione "diffusa" con numerosi centri storici, estensioni cittadine moderne e minuscoli agglomerati dispersi qua e là, il tutto a formare un paesaggio urbano dalle numerose sfaccettature. Ma in questo insieme, quali parti possono essere considerate ancora città? Quale ruolo giocano le immagini e le realtà idealizzate? Esiste qualcosa come un'identità ubana comune? Di questo e altro discuteranno Ursula Rellstab (Metropole Schweiz), Franz Oswald (Netzwerk Mittelland), lo scrittore Urs Faes e l'architetto Rudolf Vogt in un dibattito moderato da Doris Sfar (CEAT). La tavola rotonda è organizzata dalla città di Grenchen e dagli "Architekturforum" (associazioni di architetti) di Bienne e Soletta.

Grenchen, 31 ottobre 2002

UFFICIO FEDERALE DELLE ABITAZIONI Servizio stampa e informazione

Per informazioni: Lukas Walter, tel. 032/654'91'93



Plus de communiques: Bundesamt für Wohnungswesen

Ces informations peuvent également vous intéresser: