Ford Motor Company Switzerland SA

Gian Simmen e Ueli Kestenholz: Ford Kuga per due assi dello snowboard

Gian Simmen e Ueli Kestenholz: Ford Kuga per due assi dello snowboard

    - Indicazioni: Una fotografia può essere scaricata su    
        http://www.presseportal.ch/fr/pm/100000451 -

    Wallisellen (ots) - Sono famosi e guidando autovetture Ford trasmettono fiducia nei prodotti che portano questo marchio: ecco chi sono i testimonial. Con i professionisti dello snowboard Gian Simmen e Ueli Kestenholz, Ford carica a bordo due partner entusiasti dello stiloso Kuga. Di recente ai due simpatici sportivi professionisti sono stati consegnati gli ambiti crossover a Beatenberg.

    I SUV, Sports Utility Vehicle, di Ford sono sempre stati la sua passione in fatto di automobili. E questo già anni fa, quando Gian Simmen ebbe il piacere di noleggiare un Ford Expedition e in seguito un Ford Explorer negli Stati Uniti. Poi venne la volta dell'attività come testimonial per Ford Svizzera, che ha permesso al campione dei Grigioni di mettersi al volante di un Maverick. E ora, esattamente come al suo collega Ueli Kestenholz, gli è stato concesso il piacere di utilizzare un Ford Kuga nuovo di zecca.

    Tra l'altro, per Erwin Thomann, PR Manager, i due sportivi professionisti rappresentano il team da sogno per eccellenza, sempre in vetta alla classifica dei testimonial più richiesti. I motivi sono chiarissimi. "Ueli Kestenholz e Gian Simmen sono simbolo di successo, resistenza, simpatia, giovinezza e mentalità da vincitore - attributi quindi che desideriamo abbinare e comunicare con il nostro marchio," spiega il responsabile PR di Ford.

    E come questa simpatia sia reciproca ce lo svela già il primo sguardo di Ueli Kestenholz all'interno del Kuga bianco: si capisce subito come questa vettura sia senza dubbio la soluzione ideale per il campione, e non solo per merito del volume di carico di massimo 1355 litri. Ora, con l'estate, a bordo lo accompagnano infatti anche una tavola da surf, lo skateboard e l'attrezzatura per parapendio. Kestenholz, residente a Gwatt sul lago di Thun, ce ne spiega i motivi: "Non si sa mai, magari mi telefona un collega per invitarmi a un lago o per un volo. E allora è meglio portare sempre con sé tutta l'attrezzatura che serve."

    Fra gli ulteriori vantaggi del Ford Kuga, che solo poche settimane fa ha fatto il suo ingresso come primo modello europeo Ford nel segmento altamente concorrenziale dei veicoli crossover compatti, si annoverano inoltre le sue caratteristiche di marcia. "In particolare mi hanno convinto l'eccezionale dinamicità di marcia e lo spiccato talento offroad," precisa Gian Simmen. In aggiunta, per il campione dei Grigioni che si è trasferito da Arosa a Krattigen nell'Oberland bernese e che poche settimane fa è diventato papà di un bambino bellissimo, è un piacere salire a bordo di una vettura con seduta rialzata ed essere praticamente "sospeso al di sopra del traffico." La nuova vettura offre però anche esattamente ciò che desiderano dalle loro auto i professionisti degli sport invernali che macinano 30 000 chilometri all'anno, ovverosia la certezza di viaggiare sicuri sia ad altitudini elevate, sia in autostrada, a prescindere dalle condizioni atmosferiche. Se dovesse iniziare a nevicare fitto, il sistema moderno a trazione integrale del Kuga garantisce una continuazione sicura del viaggio. Anche a vettura ferma, la frizione Haldex a comando elettronico trasmette almeno il dieci per cento della forza motrice alle ruote posteriori e garantisce in questo modo una trazione ottimale già dai primi metri. Con quest'impostazione di base il Kuga si differenzia chiaramente da numerosi modelli della concorrenza, che consentono un'ottimizzazione della distribuzione della forza motrice solo durante la marcia. In caso di forte accelerazione e azionamento rapido del pedale dell'acceleratore, la frizione Haldex si chiude per trasmettere fino al 50 per cento della forza motrice alle ruote posteriori.

    A tutto ciò si aggiunge il nuovo look ispirato al design cinetico spiccatamente dinamico che ha riscosso numerosi consensi. "Gli appassionati di snowboard sono anche fanatici di design," spiega Gian Simmen, "e da questo punto di vista il Kuga soddisfa le massime esigenze con il suo design perfetto fin nei minimi dettagli." Contemporaneamente, il campione olimpico di Nagano si dimostra entusiasta dell'abitacolo del Kuga e del navigatore satellitare installato al suo interno. "Sono un uomo di montagna e devo sapermi orientare anche in città," sogghigna il fuoriclasse dell'halfpipe. "E il sistema di navigazione è davvero di grande aiuto in questi casi." I due snowboardisti apprezzano anche i moderni sistemi audio con connettore AUX, che sono praticamente sempre in esercizio nelle due vetture. Mentre la raccolta di brani musicali sull'I-Pod di Ueli Ke-stenholz comprende 6000 titoli appartenenti ai generi Punk e Rock, l'accompagnamento musicale a bordo del Kuga di Simmen è costituito all'occorrenza da 2692 brani, principalmente Reggae, Hip Hop e classici del rock quali Deep Purple o AC/DC.

    Per lo shooting fotografico i due specialisti degli sport invernali si sono incontrati di recente a Beatenberg nell'Oberland bernese. Dall'alto del lago di Thun, ad un'altezza di 1200 metri con vista sui tre colossi di ghiaccio Eiger, Mönch e Jungfrau, hanno preso ufficialmente in consegna il loro Ford Kuga 2.0 TDCi Carving personale. La versione base della gamma di modelli ha un look particolare con accenti in blu o arancione a scelta e convince con un pacchetto di allestimenti completo composto tra l'altro da computer di bordo, climatizzatore, volante rivestito in pelle e sedile del conducente regolabile in altezza e dotato di supporto lombare. Il propulsore è un motore turbo diesel multivalvole Duratorq TDCi di 2 litri e 136 CV di potenza con una coppia che raggiunge i 340 newton metri (in overboost), grazie al quale il Kuga è in grado di soddisfare anche le massime esigenze: durante la marcia si rivela particolarmente agile con un'ottima risposta all'accelerazione. Inoltre, il quattro cilindri è caratterizzato da eccezionali prestazioni di marcia, un consumo contenuto di carburante pari ad appena 6,4 litri per cento chilometri a fronte di emissioni ridotte di CO2 di 169 grammi per chilometro - questo è il valore migliore all'interno della categoria dei crossover compatti a trazione integrale.

    Degli interventi di manutenzione e servizio delle vetture se ne occupano Schönegg Garage AG di Spiez (Gian Simmen) e Emil Frey SA di Ostermundigen (Ueli Kestenholz). A Ostermundigen, Heinz Schneiter, amministratore delegato, garantisce personalmente che a Ueli Kestenholz non manchi nulla, e anche a Spiez il titolare si occupa con Patrik Burkhardt dell'assistenza di Gian Simmen.

ots Originaltext: Ford Motor Company Switzerland SA
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Erwin Thomann, PR Manager
Tel.:    +41/43/233'22'22/80
E-Mail: ethomann@ford.com

Debora Amacker, PR Assistant
Tel.:        +41/43/233'22'22/81
E-Mail:    damacker@ford.com
Internet: www.media.ford.com e www.ford.ch



Plus de communiques: Ford Motor Company Switzerland SA

Ces informations peuvent également vous intéresser: