Ford Motor Company Switzerland SA

Esordio fulminante del nuovo Ford Transit: "Van of the Year 2007"

Wallisellen (ots) - Neanche sul mercato e già sul podio: il nuovo Ford Transit è stato eletto "International Van of the Year". In Europa questo premio è il massimo riconoscimento cui possono aspirare i costruttori di veicoli commerciali. L'ambito premio viene conferito da una giuria composta da giornalisti specializzati di grosso calibro e presieduta dall'olandese Pieter Wiemann. La giuria IVOTY (IVOTY = International Van of the Year) rappresenta 19 paesi europei. Ieri, nel quadro della manifestazione celebrativa al 61° Salone Internazionale dei veicoli commerciali IAA di Hannover, John Fleming, Presidente e CEO di Ford of Europe, ha ricevuto il trofeo direttamente dalle mani di Wiemann. Nelle settimane e nei mesi scorsi, i membri della giuria IVOTY, tra cui lo svizzero Markus Huber ("inufa Transport Rundschau"), hanno testato tutti i veicoli commerciali fino a 3,5 t, arrivati sul mercato nel corso di quest'anno - quindi anche il nuovo Ford Transit, disponibile in Svizzera dal 21 agosto. Sono stati valutati aspetti come maneggevolezza, equipaggiamento di sicurezza, qualità, economicità e praticità. Il nuovo Ford Transit è stato il veicolo che ha colpito maggiormente gli esperti a livello di impressione generale. Il comunicato ufficiale della giuria del Van of the Year-Jury loda fra l'altro la capacità degli ingegneri Ford nel perfezionare uno dei migliori veicoli commerciali d'Europa. Sono stati in particolare il comportamento di marcia del nuovo Ford Transit e la configurazione del cockpit a colpire i giornalisti IVOTY. La giuria ha elogiato inoltre l'abilità con cui Ford ha saputo tener conto delle esigenze dei clienti nello sviluppo di questa nuova generazione di Transit, che ora per la prima volta propone, oltre all'asse anteriore rinforzato (carico sull'asse: 1'850 kg), una versione a tetto piano e passo medio per il parcheggio in autosili e garage sotterranei. La giuria ha anche tessuto lodi per l'offensiva ESP, annunciata da Ford al Salone internazionale dei veicoli commerciali IAA di Hannover: da gennaio 2007, tutti i nuovi Ford Transit saranno dotati di serie del programma elettronico di stabilità ESP. Uniche eccezioni sono le versioni a trazione integrale e le varianti a benzina. Per le versioni Chassis, l'ESP sarà disponibile di serie dall'estate 2007. Con il premio Van of the Year, il nuovo Ford Transit continua la serie di successi dei modelli precedenti: presentato nel 2000 viene eletto International Van of the Year 2001, mentre il van compatto Ford Transit Connect, basato su una propria piattaforma, viene eletto International Van of the Year nel 2003. Al Salone internazionale dei veicoli commerciali IAA (padiglione 27, D 62), Ford presenta due prime mondiali sulla base del nuovo Ford Transit: lo studio Ford Transit AWD (AWD = All Wheel Drive = trazione integrale) quasi di serie e lo studio Ford Transit CNG (CNG = Compressed Natural Gas = trazione a metano), disponibile in Germania da settembre. Il nuovo Ford Transit è il professionista fra i veicoli commerciali: è disponibile come Van, Combi, Bus e Chassis cabinato/Chassis doppia cabina, a trazione anteriore o posteriore e prossimamente anche integrale, in tre passi, con telaio allungato e in tre altezze tetto. Il programma motori comprende sei nuovi propulsori diesel TDCi (da 63 kW/85 CV a 103 kW/140 CV) ed un nuovo propulsore a benzina (107 kW/145 CV), convertibile inoltre a metano e gas liquefatto. Affermatosi su forti concorrenti La forte concorrenza degli otto principali costruttori, con le loro concezioni completamente innovative, non faceva presupporre il trionfo del Ford Transit. Inaspettata e quindi immensa la soddisfazione di Morten Hannesbo, Direttore generale di Ford Svizzera, che ha sempre creduto nelle potenzialità del veicolo commerciale dell'Ovale Blu: "Nei tempi attualmente non facili per la nostra casa madre di Dearborn, un tale successo è naturalmente un vero toccasana." È un segnale positivo trasmesso da Ford of Europe negli USA, aggiunge fiero il quarantatreenne danese. Markus Huber, unico giornalista specializzato svizzero nella giuria IVOTY, ha motivato cos" la vittoria del Ford Transit: "Sono stati soprattutto il pacchetto completo e perfezionato, unitamente all'ampia gamma, ad aumentare il punteggio a favore del Transit, che ha anche acquistato in comodità ed offre ripiani portaoggetti come nessun altro. Infine, le innovazioni tecniche, prima fra tutte la nuova trazione 4x4, sono state decisive per la vittoria del Transit." I vostri interlocutori: Erwin Thomann, Manager PR Tel.: +41/43/233'22'22/80 Tatjana Vogt, Assistente PR Tel.: +41/43/233'22'22/81 E-Mail: tvogt2@ford.com Internet: www.ford.ch e www.media.ford.com

Ces informations peuvent également vous intéresser: