Bundeskanzlei BK

BK: Collaborazione più stretta fra Confederazione e Cantoni in materia di governo elettronico - Conferenza svizzera dei cancellieri dello Stato 08.04.2005

      Berna (ots) - La Conferenza dei cancellieri dello Stato è
favorevole a una più stretta collaborazione in materia di governo
elettronico tra Confederazione e Cantoni, nonché a livello
intercantonale. È quanto è emerso dal convegno primaverile dei
cancellieri dello Stato dopo discussioni approfondite su questioni
aperte e fattori di successo nel governo elettronico.

    La Conferenza svizzera dei cancellieri dello Stato ha dedicato interamente alla tematica del governo elettronico il suo convegno primaverile a Friburgo. Sono stati discussi approcci concreti proposti da diversi Cantoni e dalla Confederazione in relazione a taluni campi tematici e progetti del governo elettronico. In tal ambito i cancellieri dello Stato sono giunti alla conclusione che il federalismo non deve costituire un ostacolo di fondo all'adozione di soluzioni efficaci in materia di governo elettronico che coinvolgano i tre livelli dello Stato. È fuor di dubbio che una collaborazione intensificata è in grado di sormontare certi svantaggi delle strutture federaliste. Concretamente, in Svizzera sono necessari standard comuni e lo scambio di sviluppi collaudati a livello federale e cantonale allo scopo di assicurare l'efficienza ed evitare doppioni. In tal modo sarà possibile mettere a frutto impulsi preziosi provenienti da tutti i livelli istituzionali e raggiungere un migliore posizionamento della Svizzera nel contesto internazionale.

    Il nuovo presidente del comitato direttivo di www.ch.ch, il cancelliere dello Stato turgoviese Rainer Gonzenbach, ha spiegato che il portale comune di Confederazione, Cantoni e Comuni sarà sviluppato in modo tale da costituire la homepage nazionale. Strutturato per argomenti, il portale permetterà di accedere all'offerta telematica esistente - informazioni e servizi offerti in forma elettronica - non solo della Confederazione, dei Cantoni e dei Comuni, bensì anche di imprese e altri enti non statali. Esso non mancherà inoltre di promuovere ulteriori sviluppi.

    Un modulo per lo scambio sicuro di dati elettronici, elaborato congiuntamente dal Tribunale federale e dalla Cancelleria federale e che sarà pienamente operativo dal 1° gennaio 2006 presso il Tribunale federale, sarà a disposizione di tutti gli enti statali per numerose applicazioni.

Per informazioni: (tra le ore 15.30 e 16.30)

Rainer Gonzenbach, cancelliere dello Stato del Cantone di Turgovia, 052 / 724 23 48



Plus de communiques: Bundeskanzlei BK

Ces informations peuvent également vous intéresser: