Bundeskanzlei BK

Il Consiglio federale si rallegra della scelta dell'UEFA d'attribuire l'organizzazione dell'EURO 2008 all'Austria e alla Svizzera

Berna (ots) - È con grande soddisfazione che il Consiglio federale ha appreso oggi la scelta dell'UEFA di ritenere la candidatura comune dell'Austria e della Svizzera per l'organizzazione dell'EURO 2008, tra le 6 candidature presentate, di cui la maggior parte di alto livello. Le federazioni di calcio austriaca e svizzera hanno elaborato e curato un dossier di candidatura, la cui qualità e serietà in tutti i settori sono state unanimemente riconosciute e che ha convito il Comitato esecutivo dell'UEFA. Il Consiglio federale esprime i suoi ringraziamenti e complimenti al comitato di candidatura che, grazie alla sua perspicacia, ha ottenuto il successo odierno. Il Governo svizzero ha fortemente sostenuto questa candidatura. Le due Camere del Parlamento hanno pure accettato, a larga maggioranza, il messaggio sui contributi e le prestazioni della Confederazione per sostenere l'organizzazione dell'EURO 2008. Inoltre, l'entusiasmo della popolazione svizzera per lo sport in generale e l'organizzazione dell'EURO 2008 in particolare e immenso, accresciuto anche dal formidabile percorso del FC Basilea nella Champions League nonché dai risultati delle squadre nazionali. Le autorità politiche della Svizzera e dell'Austria sono molto felici d'accogliere la famiglia del calcio europeo nel 2008; nel frattempo vogliono continuare a sostenere nella misura delle loro possibilità l'organizzazione di questo evento. CANCELLERIA FEDERALE SVIZZERA Informazione e Comunicazione Berna, 12 dicembre 2002

Ces informations peuvent également vous intéresser: