Helvetas

60 ANNI DI HELVETAS ALL'INSEGNA DEL NEPAL - ELETTI NUOVI MEMBRI ILLUSTRI NEL COMITATO CENTRALE

Zürich (ots) - Peter Niggli, Direttore per molti anni di Alliance Sud, la Consigliera di Stato di Friburgo Marie Garnier e Romaine Jean di RTS, sono i tre nuovi membri del Comitato centrale, che contribuiranno a delineare la strategia di Helvetas. Il già Consigliere agli Stati ticinese Dick Marty si è invece dimesso dopo 10 anni all'interno del Comitato. L'Assemblea generale del 27 giugno, in occasione dei 60 anni di Helvetas, si è svolta all'insegna del Nepal: il primo paese di progetto dal 1955, in cui Helvetas è oggi impegnata nella ricostruzione dopo i recenti terremoti.

All'Assemblea generale per l'anniversario di Helvetas, il Presidente Elmar Ledergerber e il Direttore Melchior Lengsfeld hanno presentato agli oltre 300 partecipanti dalla Svizzera e dall'estero i risultati ottenuti nel corso dello scorso anno. Il fatturato dell'organizzazione di sviluppo privata più vecchia e grande della Svizzera nel 2014 è stato di circa 134 milioni di franchi; con i suoi progetti Helvetas ha offerto una vita migliore a quasi quattro milioni di persone negli oltre 30 paesi in cui opera.

Con Dick Marty, Anita Müller e Françoise de Morsier Heierli, tre membri emeriti e di lunga data lasciano il Comitato Centrale di Helvetas. L'Assemblea generale di Zurigo ha scelto come nuovi membri la Consigliera di Stato di Friburgo e agronoma Marie Garnier, la Redattrice capo di TV Magazine della RTS, la vallesana Romaine Jean, e Peter Niggli, Direttore di Alliance Sud fino a fine luglio 2015.

Al centro dell'Assemblea generale per i 60 anni è stato il Nepal, dove Helvetas ha portato i primi soccorsi dopo i terremoti di aprile e maggio. La vice-Direttrice di programma in Nepal, Mona Sherpa, ha presentato una panoramica sull'attuale situazione nel paese. Fino ad oggi, Helvetas ha distribuito quasi 25'000 teloni, 12'000 coperte e 25'000 pacchi di sementi essenziali per assicurare i prossimi raccolti, soprattutto nel distretto di Sindhupalchok, una delle regioni in cui Helvetas è più attiva e l'area tra le più colpite dal sisma.

Grazie ai suoi 230 collaboratori locali e agli stretti legami con la società civile e le autorità governative, Helvetas vanta una posizione ideale per portare un aiuto sostenibile e a lungo termine. La sua esperienza nell'aiuto di emergenza è a disposizione anche di altre organizzazioni partner di Helvetas.

Contatto:

Frédéric Baldini, 079 722 13 35



Plus de communiques: Helvetas

Ces informations peuvent également vous intéresser: