Helvetas

Helvetas: Giornata mondiale dell'acqua

Zurigo (ots) - Trasformando le fontane in pacchi regalo giallo-rossi, Helvetas dà il via alla campagna nazionale il-mio-desiderio.ch e invita chi in Svizzera compie gli anni a chiedere acqua come regalo di compleanno.

L'acqua è un dono, specialmente per gli ottocento milioni di persone che non hanno ancora accesso a pozzi pubblici di acqua potabile, un dramma che ogni giorno costa la vita a oltre 3000 bambini. Helvetas ha impacchettato alcune fontane a Basilea, Berna, Coira, Ginevra, Winterthur e Würenlos come fossero regali. Spacchettando i pacchi giallo-rossi nella Giornata mondiale dell'acqua, l'organizzazione di cooperazione allo sviluppo invita chi in Svizzera compie gli anni a chiedere acqua come regalo di compleanno.

Regalare acqua

In Svizzera, ogni giorno 22'000 persone hanno il compleanno. Invece di farsi regalare cose di cui non hanno bisogno, con il sito www.il-mio-desiderio.ch Helvetas propone di esprimere un desiderio solidale: acqua potabile per chi non ne ha.Con pochi clic, ognuno può lanciare una campagna in occasione del proprio compleanno e invitare familiari e amici a effettuare una donazione per l'acqua potabile.

In questo modo, quest'anno si potrà dare a seimila bambini di scuole africane accesso a questa preziosa risorsa. Helvetas ha progettato pozzi per venti istituti scolastici del Benin. Agli allievi vengono inoltre impartite nozioni di igiene e apprendono quanto sia importante lavarsi le mani, un gesto semplice in grado di prevenire la metà dei casi fatali di diarrea.

La prima piattaforma sociale di beneficenza in Svizzera «La piattaforma in linea www.il-mio-desiderio.ch consente per la prima volta in Svizzera di rendere la propria festa di compleanno una celebrazione di solidarietà», spiega Stefan Stolle, responsabile della comunicazione di Helvetas. «Donare rende felici, soprattutto quando si dona ai bambini», aggiunge Stolle.

Helvetas è la più grande organizzazione svizzera di cooperazione allo sviluppo e partner della Confederazione. Aiutiamo ogni anno circa 400'000 persone dei paesi in sviluppo ad accedere all'acqua potabile, costruendo pozzi e installando cisterne per la raccolta della pioggia. In tutti i progetti acqua, i beneficiari contribuiscono, per esempio con la loro manodopera. Ai bambini vengono impartite nozioni di igiene, mentre manutentori dei pozzi appositamente formati garantiscono la perennità degli impianti.

«Acqua potabile per un bambino? È probabilmente uno dei regali più belli in assoluto», afferma la già consigliera nazionale e municipale bernese Therese Frösch al momento di spacchettare la fontana. L'augurio è che molte persone facciano uso della possibilità offerta da: www.il-mio-desiderio.ch

La campagna è sostenuta dai partner Geberit, Globetrotter e Henkel.

Informazione: La piattaforma www.il-mio-desiderio.ch sarà attivata a breve. Nell'attessa, gli utenti saranno reindirizzati al sito francese.

All'indirizzo www.helvetas.ch/water13 si possono scaricare foto dell'azione in qualità di stampa.

www.helvetas.ch/acqua

Contatto:

Claire Fischer, incaricata alla comunicazione
Mobile: +41/79/690'42'73

Angelika Koprio, responsabile azioni & volontariato
Mobile: +41/76/494'78'41



Ces informations peuvent également vous intéresser: