Helvetas

Helvetas: deciso aumento delle donazioni
Risoluzione dell'Assemblea generale a favore della Fondazione Svizzera solidale

Zurigo (ots) - Helvetas, l'Associazione svizzera per la cooperazione internazionale, guarda con soddisfazione all'anno d'esercizio appena concluso. Il conto annuale 2001 è a cifre nere e le donazioni hanno registrato un incremento dell'undici per cento toccando il tetto dei dieci milioni. In occasione dell'Assemblea generale tenutasi a Baden, è stata approvata una risoluzione in merito alla votazione sull'impiego delle riserve auree eccedentarie della Banca Nazionale. Helvetas sostiene in modo incondizionato il controprogetto e la Fondazione Svizzera solidale. Il 29 giugno 2002 si è tenuta allo Stadtcasino di Baden la 45a Assemblea generale di Helvetas presieduta dal Presidente Peter H. Arbenz, durante la quale sono stati approvati il rapporto d'esercizio e il conto annuale. Quest'ultimo si è chiuso con un'uscita complessiva di circa 54 milioni di franchi e una maggiore entrata di circa 450'000 franchi. Notevole l'incremento delle donazioni, che con una crescita dell'undici per cento rispetto allo scorso anno hanno raggiunto l'importo record di dieci milioni di franchi. Sull'arco degli ultimi quattro anni, le donazioni sono aumentate di oltre l'ottanta per cento. Nel rapporto d'esercizio sono riassunti i dati più importanti: nel 2001 Helvetas ha cooperato con partner locali di venti paesi dell'Africa, dell'Asia e dell'America Latina a duecento progetti che hanno consentito tra l'altro a 215'000 persone di accedere all'acqua potabile e a 94'000 di essere istruite negli ambiti dell'economia forestale e dell'agricoltura. 400'000 persone hanno partecipato alle manifestazioni culturali-informative organizzate da Helvetas. Nuovi progetti per incoraggiare la pace Conflitti intestini e incertezze paralizzano la cooperazione allo sviluppo e sono oggi una delle cause principali della povertà. Helvetas ne ha piena coscienza e per migliorare le condizioni di lavoro socio-politiche aggiunge un quarto ambito d'intervento ai tre esistenti (infrastrutture nelle zone rurali, gestione sostenibile delle risorse naturali, formazione e cultura): società civile e Stato. Qui confluiscono i progetti di decentralizzazione e sostegno delle comunità già attuati in alcuni paesi e il programma pilota lanciato due anni or sono per la soluzione del conflitto e il promovimento della pace in Sri Lanka. Per il prossimo futuro sono previsti altri progetti con obiettivi simili. Sì alla Fondazione Svizzera solidale! L'Assemblea generale ha approvato una risoluzione in merito alla votazione del 22 settembre 2002 sull'impiego delle riserve auree eccedentarie della Banca Nazionale. Helvetas sostiene in modo incondizionato il controprogetto "L'oro all'AVS, ai Cantoni e alla Fondazione" del Consiglio federale e del Parlamento e incoraggia a scegliere una soluzione equa con effetti positivi a lungo termine invece di un uso che esaurirebbe queste riserve in poco tempo. Il controprogetto prevede la costituzione della Fondazione Svizzera solidale, che consente al nostro paese di restare fedele alla sua tradizione umanitaria e contribuisce alla costruzione di un mondo più giusto e rispettoso della dignità umana. Aumento dei conflitti per l'acqua in Asia Centrale Cornice dell'Assemblea generale è stato il Kirghizistan, paese in cui Helvetas è presente dal 1995 soprattutto con interventi di consulenza agricola, formazione e perfezionamento. L'esperto di agricoltura Kachkynbay Kadirkulov e la scienziata dell'ambiente Leila Talipova hanno messo in guardia contro il potenziale conflitto che potrebbe presto nascere tra il Kirghizistan e i paesi limitrofi se non verranno risolti i problemi sempre più gravi legati all'utilizzo delle risorse idriche. ots Originaltext: Helvetas Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: - Peter H. Arbenz, Presidente di Helvetas, tel. +41/79/430'56'38 - E. Werner Külling, Segretario generale di Helvetas, tel. +41/1/268'65'00 - Andreas Friolet, Addetto stampa, tel. +41/1/368'65'23 o +41/79/687'85'75 www.helvetas.ch

Plus de communiques: Helvetas

Ces informations peuvent également vous intéresser: