Helvetas

Helvetas ora anche in Afghanistan, Etiopia e Burkina Faso

    Zurigo (ots) - Il Comitato centrale di Helvetas, presieduto da Peter Arbenz, ha dato il proprio benestare alle proposte della Direzione di avviare nuovi progetti in Afghanistan, Etiopia e Burkina Faso.

    La situazione catastrofica in cui si trova l'Afghanistan e la necessità di trovare una soluzione rapida e al contempo duratura ai conflitti tuttora in atto hanno spinto Helvetas a intervenire sui piani finanziario e tecnico per cooperare alla ricostruzione del paese. Non lo farà da sola, bens" con la Afghanistan-Hilfe Schaffhausen, organizzazione fondata e presieduta da Vreni Frauenfelder e presente in Afghanistan sin dagli anni Ottanta. Helvetas intende lavorare soprattutto nei campi dei rifornimenti idrici, delle infrastrutture generali, dell'edilizia scolastica, dell'istruzione - in primo luogo femminile - e della tutela ambientale.

    Il potenziamento della presenza in Africa è la logica conseguenza della strategia volta a intensificare la lotta contro la povertà nel continente nero. In Etiopia, verrà attuato un programma di sviluppo rurale che abbraccia interventi in campo idrico, scolastico e bioagricolo. Questo progetto è condotto in cooperazione con l'Ethiopian Social Rehabilitation and Development Fund, un'agenzia di sviluppo statale, che lavora però in modo indipendente. Nel Burkina Faso, invece, Helvetas opera su mandato della Confederazione nella costruzione di strade nelle regioni rurali.

    Helvetas lavora dal 1955 a fianco e con le popolazioni più sfavorite sul piano economico  e sociale in una ventina di paesi africani, asiatici e latino-americani. La sua presenza è sempre improntata al principio dell'aiuto all'autoaiuto e tocca principalmente le infrastrutture in un contesto rurale, l'impiego sostenibile delle risorse naturali, l'istruzione, la cultura, la società civile e lo stato.

ots Originaltext: Helvetas
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
E. Werner Külling, Segretario generale
Tel. +41/1/368'65'00.



Plus de communiques: Helvetas

Ces informations peuvent également vous intéresser: