Bundesamt fĂĽr Landwirtschaft

Vendemmia 2004: ansia in estate e soddisfazione in autunno

      (ots) - Dopo un 2003 considerato eccellente, si temeva un anno
scarso a causa delle condizioni clima-tiche non sempre favorevoli
nel corso della primavera e dellÂ’estate. Malgrado tali timori, le
con-dizioni autunnali propizie alla maturazione hanno ridato il
sorriso ai viticoltori elvetici. La vendemmia 2004 ha fornito 116
milioni di litri di mosto; essa supera dunque i risultati ottenuti
lÂ’anno scorso (+18,9 mio) restando tuttavia leggermente al di sotto
della media decennale (- 1,5 mio). Globalmente, la produzione 2004
si situa 4,9 milioni di litri (-4,1%) al di sotto della
consu-mazione media di vini svizzeri degli ultimi quattro anni. In
un mercato aperto alla concorrenza estera, la differenza di
produzione tra vino bianco (55,4 mio) e vino rosso (60,5 mio)
aumenta. Rammentiamo che, fino alle vendemmie 2002, la Svizze-ra
produceva piĂą vino bianco che vino rosso. Tale cambiamento
confermato dall’offerta non è dovuto a particolarità dell’annata,
bensì all’adattamento della produzione alla domanda; quest‘ultima è
aumentata nel corso degli ultimi due anni, in particolare grazie al
sostegno alla riconversione dei vigneti fornito dalla Confederazione
e da alcuni Cantoni. In effetti, alcune su-perfici coltivate a
Chasselas e a MĂĽller-Thurgau stanno lasciando il posto ad altri
vitigni che meglio si adattano ai gusti e alle tendenze del consumo
attuale; i vini svizzeri si profilano sem-pre piĂą come vini
gastronomici. Il vigneto cambia a un ritmo sostenuto. Nel 2004, la
superficie dei vitigni bianchi è diminuita di 77 ettari (-325 ettari
dal 2002) e quella dei vitigni rossi è aumentata di 84 ettari (+247
ettari dal 2002). Nella primavera 2005, lÂ’Ufficio federale
dellÂ’agricoltura pubblicherĂ  un rapporto dettagliato con-cernente
lÂ’anno viticolo 2004 che terrĂ  conto delle importazioni, delle
esportazione, degli stock e del consumo.

Per ulteriori informazioni: Philippe Herminjard, Sezione Colture speciali e vitivinicoltura, 031 322 25 26

Ufficio federale dellÂ’agricoltura Servizio della stampa e dellÂ’informazione



Plus de communiques: Bundesamt fĂĽr Landwirtschaft

Ces informations peuvent également vous intéresser: